Benvenuti nel mio Universo dove Acqua Terra Aria Fuoco lambiscono le sponde della mia Anima che brucia nella carnalità di un abbraccio profumato di Amore ardente sul rogo della Passione

mercoledì 6 agosto 2008

Corpo Mente Cuore



Seduta a guardare il mare, l'orizzonte che bacia le onde, l'infinito che mi carezza i capelli.

Corpo..mente..cuore, trinità completa dell'uomo nel senso universale..tutto gira attorno e noi
fulcro..grandioso.

Il binomio ascoltare-capire è l'essenza per un dialogo interiore anche tra noi stessi, da cuore a cuore..ascoltare col cuore, capire col cuore..

Ecco perchè hanno condannato Gesù, non tutti coloro che lo ascoltavano potevano capirne il significato, il loro ascolto di cuore era distante anni luce dal linguaggio di comprensione col cuore. Occhi ed orecchi..optional fisico di un linguaggio molto più complesso.

Armonizzare con equilibrio e consapevolezza interiore certi messaggi sublimi che parlano col cuore e che vanno diritti al cuore è cosa di una così elevata superiorità interiore che mi vengono i brividi al solo desiderio di volerci riuscire pur sapendo di non potervi accedere..forse un giorno, ma quale giorno, quando Dio vorrà concedermi tale privilegio?? E' come se a volte,con gli eventi della vita quotidiana mi mettesse alla prova,come in una sorta di fase di allenamento..allenamento che durerà tutta la vita forse, in preparazione di una fase vitale più pura ed assoluta, quando deciderà, con la sua grande Misericordia di premiarmi.

Conoscere me stessa per conoscere gli altri ed avvicinarmi piano piano alla comprensione di un messaggio ancora incomprensibile. Andiamo così di fretta che non ci soffermiamo mai nel silenzio di noi stessi..quante cose potremmo sentire..da cuore a cuore. Non dò mai nulla per scontato, come non credo che qualcosa ci sia dovuto..è tutto una conquista ogni giorno..ma dipende da come si vuole conquistare.

La conquista di sè porterebbe frutti ricchi in tutti i campi, ma non è una questione materiale..è una conquista così fine, sottile, nascosta..ed io consapevole di non avere quegli "occhi", quelle "orecchie" e quel "cuore" mi rende debole ma nello stesso tempo motivata a voler "vedere" in modo eccelso tutto ciò che mi circonda in un universo complesso di comprensione umana.

Le brutture esistono e la colpa è nostra ed inquadrarle in una dimensione solo relativa, con distacco ma impegno e forza di volontà di combatterle è una dimensione suprema. Io ce l'ho sempre messa tutta in quel che faccio per cercare di vedere il lato positivo o se negativo
cercare di (r)aggirarlo, ma sono un essere umano e il sentirmi incompleta ed inadeguata a certe situazioni mi fa star male.

Ma non mi abbatto..la ragione ed il sentimento in me sono in continuo conflitto e l'armonia alcune volte manco la vedo proprio, o forse sono io che non voglio vederla...devo stare più in silenzio prima di parlare o agire e forse le risposte arriveranno da sole.


Questo mio post è nato qualche giorno fa..E' apparso in rete come commento spontaneo e sentito dopo la rilassante lettura di uno scritto inserito in un blog...leggendolo è come se avessi trovato la mia anima messa a nudo...

L'autore del post (che ringrazio di cuore per avermi dato tale possibilità di riflessione) mi ha gentilmente suggerito che meritasse di essere inserito tra le mie Perle..e siccome stasera voglio rilassarmi perchè mi aspetta una nuova notte in viaggio di duro allenamento in preparazione della battaglia..rileggendolo mi trovo come in estasi..io stessa incredula di come sia vero (per me) ciò che ho scritto, ed ho voluto condividere con voi il mio stato d'animo che in questo momento è...indefinibile.

Di una cosa posso rassicurarvi..scrivere col cuore, in qualsiasi occasione è la cosa che più mi viene naturale... mi sento un libro aperto ma mi rendo conto che non lo sono...sappiate leggermi per quel che sono...

Buona serata

11 commenti:

Emi ha detto...

hai ragione...solo se fai silenzio dentro di te riesci a scoprire mondi che nemmeno avevi preso in considerazione.
e hai ragione quando dici che guardi il positivo e raggiri il negativo...anche io cerco di fare lo stesso...non è sempre facile, ma bisogna sempre provarci...per stare meglio, alla fine non costa nulla e ci migliora la vita.
a presto

Kylie ha detto...

Parole splendide, ricche di spunti.
Un abbraccio

Calliope ha detto...

E brava la mia amica rosea Emi.
Che bel colore che sei.
Smackete!!

Grazie kylie..parole splendide le tue ^_^ A voglia se ci son spunti..più mi leggo più mi viene qualche nuova ispirazione aahahahah. E' questo il bello dell'interagire...il condividere, il dissentire ma soprattutto la libera espressione di ognuno di noi.
Buona serata!

Marck Leys ha detto...

eccoci qui cara Calliope
bhè ci sono certe volte che non sento cosa dice il cuore e cosa dice la mente, spesso credo di essere sordo ed allora....ed allora niente mi metto alla tastiera e suono così note a caso, ed escono escono escono.
ci sono sere che credo però di essere un po' duro d'orecchi! :)

Calliope ha detto...

Note a caso..ma sicuro che non siano "dettate"?
Niente è caso per me caro Luca, hai la sfortuna di trovarti davanti una fatalista che più fatalista non si può!!
^_________^

Marck Leys ha detto...

buona sera Calliope, si ne sono sicuro,
non sono dettate da nessuno e vengono a Caso! :)

Vane ha detto...

wow.. senza parole bellisisma ... docle notte.. e sogni d'oro^^...

Calliope ha detto...

Ciao vane,(contentissima del tuo..bellissima senza parole ^_^) grazie per la dolce notte ed i sogni d'oro, ma più che d'oro non sono nè sogni e manco d'oro :(((
La notte nel silenzio solo il caldo fa rumore ed io che col climatizzatore acceso non ci so stare, mi infastidisce, ed allora al balcone ma anche lì i rumori di altri condizionatori..ho bisogno di concentrazione porca miseria!
Non vedo l'ora che finisca questo caldo del cavolo, non ne posso più, già alle sei c'era afa ed ora alle otto sembra mezzogiorno di fuoco. Insopportabile!!
Meglio il freddo!!!!
A riscaldarsi ci vuole poco ^_^
A presto!
Rivoglio la mia concentrazione freddaaaaa!!

A presto e buona giornata a tutti!

Vane ha detto...

grazie a te di essere passata ci tengo a spingere questa pietra che non si riesce a muovere facilmente ma che secondo me merita essere spostata un po'^^...

e grazie di essere passata anche da Arge... un bacine

ti auguro una bellissima giornata^^...

ogerius ha detto...

La voce del cuore, nonostante quel che si pensa e si dice normalmente, non è la voce del sentimento, ma quella del nostro io più profondo, o meglio del nostro Sé impersonale. Per sentirla dovremmo toglierci dal piedistallo, abbandonare il centro della scena, mettere in un cantuccio il nostro piccolo io e lasciare che l'Impersonale si affacci pian piano e si espanda nel nostro cuore e nella nostra intera vita. Mica facile, però. Siamo troppo succubi di quel tiranno. Ciao Calliope, scusa la lunghezza.

Calliope ha detto...

Ogerius...mi metti in crisi con la tua frase "scusa la lunghezza" :((
Quanti scusa dovrei chiederti io allora? Non c'entra la quantita, ma la qualità di ciò che si scrive,
e la lunghezza è mia prerogativa, lasciando perdere la qualità di ciò che dico..magari possono pure essere fesserie ma per me non lo sono perchè credo in ciò che dico.

^___________________^

Passiamo al piedistallo.
Io sul piedistallo non mi ci metto proprio e se altezze diverse ci sono tra me ed i miei interlocutori è perchè sul piedistallo metto tutti gli altri.
L'ideale sarebbe essere alla pari ma..è questa la cosa più difficile che devo migliorare..
credo negli altri e dò tutta me stessa in ciò che faccio, se poi vengo fraintesa...cosa devo fare?
A loro li lascio sul piedistallo (lì vogliono stare) ed io rimango a terra..anzi sprofondo dalla delusione.
Sento spesso la voce del mio cuore ma di impersonale non ha nulla..il mio cuore sono io e parlo, parlo, ma non perchè voglio per forza essere capita...ma per liberarlo dalla pienezza che a volte mi soffoca.
Ogerius..ti ripeto, ma ormai credo tu lo abbia capito.
Io non mi sento assolutamente un personaggio in rete, non ho un alter-ego da coltivare per soddisfarmi dalla mia vita reale.
Sono così qui come lo sono tutti i giorni nella realtà, rispetto tutti ma è peccato volerlo questo rispetto anche per sè?
Ciau ogè..(mizzica lunghissima fuiu...scusa(elevato all'infinito..così sei pagato per ieri per oggi e per il futuro) ^_^