Benvenuti nel mio Universo dove Acqua Terra Aria Fuoco lambiscono le sponde della mia Anima che brucia nella carnalità di un abbraccio profumato di Amore ardente sul rogo della Passione

mercoledì 31 dicembre 2008

Countdown...


Auguro a tutti di trascorrere l'ultima notte del 2008 in armonia e pace e di iniziare il 2009 in gioia, serenità e amore.

E ricordiamoci sempre che...

Il più bello dei mari
è quello che non navigammo.
Il più bello dei nostri figli
non è ancora cresciuto.
I più belli dei nostri giorni
non li abbiamo ancora vissuti.
E quello che vorrei dirti di più bello
non te l’ho ancora detto.

(poesia del mio amato Hikmet per sperare e gioire sempre di ogni più piccola cosa che ci viene donata...giorno per giorno.)

Con affetto a tutti voi.






martedì 23 dicembre 2008

Buon Natale





Vi dedico il brano (per me bellissimo) che ho scelto come colonna sonora dell'anima mia... per Lui.






domenica 21 dicembre 2008

Il Natale: Il Divino, l'umano ed io che attendo.


Mio Caro Dio, ho acceso la quarta candela dell'attesa.

Si avvicina la magica notte del Natale ed io sono agitata, ansiosa, in fibrillazione..

Tu il Divino ti accingi ad incontrare l'umano ed io ti ringrazio Dio per donarmi ogni anno questa rinnovata emozione nell'attesa della collisione che genera sempre un'esplosione-implosione che culmina nell'abbraccio tra me e Te, nella notte che si illumina di magia ed amore infinito.

L'incarnazione che avviene non è "carne" ma il vivere di Gesù tuo figlio, tra gli uomini, con tutto ciò che essere umani comporta..dolore, sofferenza, morte, abbandono..tranne il peccato perchè quella è la carta di identità che contraddistingue l'uomo.

Sarò sempre qui, nella mia vita per ringraziare la luce che inonda il mio cuore nel tuo nome, Dio.

Vivo riflessa nella Tua parola e nella Tua Immagine che parole non ha ... Dio, Tu mi parli ed io ascolto ma come posso rispondere se abbagliata non riesco a profferir parola, ma so che Tu ascolti, scruti il mio cuore perchè i miei pensieri prendono voce "perdendosi" nell'eternità, raccolti come frammenti di stelle da Te..Colui che le stelle le ha create.

Dio Tu sei, fosti e sarai..quella luce nel buio che rischiara ed inebria..ed io voglio sempre naufragare in quella luce, salvata da un abbraccio che ogni giorno mi offri che io non vedo ma sento.

Sono agitata Dio..ma perchè è un'agitazione che non mi fa male ma che mi rende felice?

Grazie Dio per esserti voluto avvicinare all'umanita facendoci incontrare.

Quella culla che tu già sapevi essere una Croce..dev'essere stato un dolore immenso ma è stato un gesto di immenso amore verso di noi...e capirlo è il mistero più grande.

Questo è quello che mi sento di dirti Dio su come vedo io il Natale...e scusami se la mia visione del significato del Verbo fatto Carne non è perfetto o identico a come lo intendi tu ma..sono solo un essere umano e so che la tua bontà e misericordia mi indicheranno sempre la retta via da seguire per giungere un giorno tra le tue braccia e poterti finalmente dire con la mia voce non più soffocata dalla tua luce ma inondata di Te..grazie Dio per il dono della vita insieme a te.

Mi stai già donando "assaggi" di Paradiso qui sulla terra, a volte per me incomprensibili perchè il cammino è arduo e difficile (mi spavento che San Pietro mi chiuda la porta in faccia :(( ma perdonami per i miei sbagli (ne ho fatti tanti) ed aiutami a sbagliare di meno..da sola non ce la faccio.

Buon Natale Trinità, nel tuo mistero vivo ed ho fede.

venerdì 19 dicembre 2008

Un Regalo Per Voi...

Miei cari amici blogger dopo varie riflessioni son giunta ad una conclusione riguardo al mio regalo per voi..

...mille e mille motivazioni ma credo che nessun mio regalo personale, creato da me, (avevo fatto qualcosa con lo scrap) possa esprimere il senso del regalo stesso...di quello che ho in mente.

A tutte le Donne ed a tutti gli Uomini che simpaticamente ed affettuosamente girovagano qui nel mio universo, donandomi il loro tempo, i loro pensieri, le loro emozioni e sensazioni, le loro contraddizioni per un arricchimento costruttivo per tutti, voglio simbolicamente regalare questa carta ""L'asso di Cuori"" che col "gioco" naturalmente non ha a nulla a che fare ^_^

Questo è il vero "asso nella manica" per cercare di ottenere sempre nella vita ciò di cui abbiamo bisogno...ed è questo il mio augurio, che possiate realizzare desideri e sogni.

Io cerco sempre di farne buon uso (e qualche volta abuso ^_^)

Non avrete un regalo con la firma Calliope ma state pur certi che invisibilmente c'è ..del resto l'essenziale è invisibile agli occhi (piccolo principe Docet)

Con affetto ed amicizia, sperando che questo cammino insieme, seppur virtuale, possa non interrompersi mai.

"Buon Gioco" a Tutti ^_^

giovedì 18 dicembre 2008

Regali

In questi giorni ho ricevuto da parte di alcuni bloggers dei "pensieri" ^_^




Stella ha voluto regalare il suo simbolo dell'amicizia




Frufrupina il girasole dell'amicizia





Stefano mi ha consegnato il Sigillo del Mandrillo (protezione della Musa contro i malintenzionati) ^_^ (e per aiutare la Musa in cucina)





Sisifo ha regalato le bandierine tibetane in segno di speranza per l'avverarsi dei nostri desideri.













Ringrazio tutti per i regali che accetto volentieri.


Io non ho ancora pensato cosa regalarvi..o meglio lo saprei (nel concetto) ma non so trasformarlo adeguatamente in modo visibile.


Spero di riuscirci prima di Natale in modo che possiate metterlo sotto l'albero ^_^ ma sarà un regalo per tutto l'anno nel segno indissolubile di ciò che mi lega a voi.

martedì 16 dicembre 2008

Solo Per Te Amore Mio

Grazie Amore Mio per farmi vivere come in una Favola.
Grazie Amore Mio per avermi regalato un Sogno che hai trasformato in realtà.
Sono felice di stupore e sorpresa.
Mi hai fatto sentire la Principessa del Castello Incantato.
Le mie lacrime di gioia, un sapore che non posso scordare.
Il tuo gesto, inestimabile e prezioso mi ha colpito al cuore...perchè fatto col cuore.
Grazie di esistere.
Vivo per amarti, amami per farmi vivere ogni giorno piena di te.
Con Amore, a te mio Re, dedico i miei giorni.

lunedì 15 dicembre 2008

Insieme





15 Dicembre 1988



15 Dicembre 2008



Sono trascorsi 20 anni dal giorno in cui ci siamo uniti nel sacro vincolo del matrimonio.



Non immagini quante volte ho scritto e strappato questo foglio sul quale ti sto scrivendo, mi sembra di non rendere al massimo in parole ciò che voglio dirti, non perchè le parole siano importanti ma perchè è un momento molto importante che merita una giusta e degna celebrazione.



Abbiamo trascorso già gli anniversari di cotone, carta, cuoio, legno, seta, ferro, rame, bronzo, ceramica, stagno, acciaio, lino, pizzo, latta e porcellana ^_^


Siamo nella fase del cristallo..bellissimo, splendente ma anche fragile, da maneggiare con cura ^_^

Abbiamo vissuto momenti bellissimi ma anche bruttissimi.


Abbiamo due figli che sono la gioia della nostra vita, frutto del nostro amore...due gioielli.

Noi due così diversi che ancora oggi se ci pensiamo ci viene da sorridere.

Sei il mio Indiana Jones coraggioso e spericolato, il mio MacGiver dalle mille risorse.

Mi dai sempre amore e passione... mi fai sentire amata e desiderata.







Certo che un "pò" testardo lo sei, ed anche permaloso, io invece sono "bravissima" ^_^ ed è "facilissimo" vivermi accanto vero amore??
però, a parte gli scherzi :)) è davvero incredibile come..

a distanza di anni, c'è sempre qualcosa da scoprire di noi, come se l'abitudine non esistesse in tutto ciò che facciamo.

ci comprendiamo, ci conosciamo ma... non mi son bastati questi 20 anni insieme... dobbiamo ancora scoprire insieme l'argento, le perle, lo zaffiro, lo smeraldo, il rubino, l'oro, l'avorio, il diamante ed il platino ^_^ vorrei morire ingioiellata di te, ricca e felice ^_^

quindi oggi rinnoviamo (tutti e due...mica solo io eh!!) la promessa di stare insieme per sempre.


E che sia sempre Amore a rendere indissolubile la nostra unione.


Buon anniversario di matrimonio marito mio.



Mi hai chiesto cosa vorrei in regalo...
vabbè dai te lo dico....
Pazienza, comprensione, dolcezza, passione, fiducia, rispetto...
in poche parole....
devi solo continuare ad amarmi
ogni giorno sempre di più ^_^
questo è il regalo che voglio
e questo è il regalo che voglio
farti io.









La tua moglie bravissimissima ^_^





[Volevo pubblicarlo alle 10.30, orario in cui sono arrivata puntuale in Chiesa (l'unica volta che son stata puntuale ^_^) ma oggi sono in anticipo e tu leggerai in ritardo (nel pomeriggio).. della serie non ci facciamo mancare nulla ^_^] Pure la neve abbiamo avuto.. evento straordinario per celebrare un evento straordinario ^_^

Ciao amore, un bacio.. vado a lavorare e poi finisco i preparativi per la festa... stasera ti stupirò ^_^

domenica 14 dicembre 2008

Il Regalo Dell'Amore


Ringrazio tutti coloro che passeggiano nel mio mondo, esternando le loro emozioni, condividendo saluti, pensieri e tutto ciò che il loro animo si sente di dire. Grazie a voi mi arricchisco ogni giorno.

Oggi son cinque mesi che il mio cuore vive e palpita in questo blog sempre con rinnovato entusiasmo e stupore.

FdZ ha lasciato oggi per tutti una bellissima dedica in questa terza domenica dell'Avvento:

"Saremo giudicati sull'amore" e non c'è cosa più grande dell'Amore...grazie FdZ

Tutto l'universo obbedisce all'amore...ed io, piccolo granello di vita nell'universo..obbedisco.

giovedì 11 dicembre 2008

Accetto l'invito: Grazie Stella.

Cara Stella ti ringrazio per l'invito a partecipare a questi due giochini ma son sicura che mi perdonerai se stravolgo un poco la partecipazione apportando a mio piacimento delle piccole modifiche, anzi tolgo proprio le regole..almeno qui!

Ormai chi mi conosce e mi segue da tempo (son quasi cinque mesi che rompo le scatole :) sa benissimo che fa parte di me la personalizzazione di un post, che sia di premi o altro che possa rientrare nello standard di certe tipologie di post. Personalizzazione dovuta a come sono io e a come mi sento.In questo momento mi sento solo di consigliare chi legge di venirti a trovare, di certo non avrà perso tempo ma guadagnato la conoscenza di una bella persona quale tu sei.

Passo a "giocare" col primo invito


La lista delle cose che mi piacerebbe fare prima di terminare la mia missione in questa vita:

premesso che non so quale sia la mia missione, e che la vado scoprendo vita natural durante, posso solo dirti che vorrei essere sempre una persona con un cuore, disponibile ed altruista, poi vorrei essere schifosamente ricca, la più ricca dell'universo per potere aiutare tutti e la più potente del globo per porre fine ad "alcune" cose, per un "clima" vivibile per tutti, in pace!
In pratica vorrei "solo" avere la bacchetta magica!
Per il resto, un pò più sul personale chiedo salute, serenità e avverarsi dei sogni per i miei cari.

Il secondo giochino molto fantasioso ma legato a reali pensieri consiste nel formare l'acronimo del tuo nome. Vediamo un pò che esce fuori..sei pronta??

S = Sensibile
T= Tridimensionale
E= Elegante
L= Luminosa
L= Limpida
A= Amorevole

Adesso cara Stella dovrei estendere il mio invito ad altri amici blogger.
Ma non me la sento di farlo ed il motivo è racchiuso dentro me.
Un bacione e ti ringrazio perchè mi pensi sempre.

domenica 7 dicembre 2008

Dritta al cuore


Punto dritta al cuore, senza sconti o concessioni.

Una nuova luce nei miei occhi, un'alba nuova si profila all'orizzonte.

Ogni giorno sempre diverso è la certezza di un cambiamento.

Pensavo, anzi ero certa che non si potesse cambiare...

quanto mi sbagliavo.

Forse la paura dei cambiamenti mi ergeva davanti un muro

pensando che niente sarebbe stato positivo.

Tutti, alzando gli occhi al cielo possiam vedere le stelle,

ma il bello è nel come si vedono.

Occhi di astronomo, occhi di poeta, occhi di anima universale.

Riscopro ogni giorno una parte di me che a volte mi piace

e che a volte odio..ed imperversa una continua lotta,

tra ciò che è giusto e ciò che è sbagliato.

Ed anche qui "gli occhi" son diversi.

Solo con la luce di occhi impassibili alle negatività,

solo con occhi puri si può "vedere" ciò che sotto il gelo della neve è nascosto.

Sono costantemente in attesa di scongelare quella parte di neve

che è nascosta in fondo al mio cuore.

La strada è lunga, il sangue bolle ma..
forse è più semplice di quel che immagino.

Punto dritta al cuore, senza sconti o concessioni..
è la strada migliore.

sabato 6 dicembre 2008

Lettere di Aiko e Anthymos

Non ho ancora terminato di leggere tutte le lettere e mi sento come se avessi profanato un idillio di anime danzanti.
Con la concessione silenziosa dello spirito di Aiko e di Anthimos solo due lettere mi sento di rendere pubbliche.
Le loro anime son lassù per illuminare ed infondere amore nei cuori degli uomini, un'attesa che non ha mai fine ma che è sempre un inizio.





Image Hosted by ImageShack.us






Mio adorato Milord,

mio seiten no heki-reki ...

mi trovo seduta sulla spiaggia ed il sole all'orizzonte sta calando pian piano quasi inghiottito dal mare. Scorgo in lontananza un uomo ed una donna che passeggiano tenendosi per mano ed una lacrima solca il mio viso... è l'essenzialità di questi attimi che io vorrei vivere con voi.

Ogni granello di sabbia è l'infinito peso della vostra mancanza, è come se respirassi un'aria che non mi appartiene ed il rumore fragoroso delle onde scivola dentro me.

Due gabbiani in volo, nel chiaroscuro del cielo, proiettano ombre giganti con i riflessi dell'acqua ed è come se in quelle forme io vedessi voi che correte verso me come un gigante che passa il tempo volando.

Oltre le distanze noi siamo insieme, anime prigioniere libere nell'amore.

Conto i giorni che ci separano ed anche se dovessi contare per tutta la vita.. questo nostro amore è testimone del tempo, della luce, della verità, della memoria, qualcosa che noi abbiamo e che niente e nessuno potrà mai toglierci.

La vostra adorata Milady





Mia adorata Milady,

watashi wa shiawase.

Quei gabbiani sono sempre in volo... leggervi è uscire fuori dalla prigionia che mi attanaglia.

..un bel respiro....

penso e ripenso ai nostri momenti passati insieme, veri, autentici, e voi qui adesso.. tenace e sorprendente.

I vostri occhi di fuoco bruciano ancora di fiamma ardente che mai si spegnerà ed i miei..

raggianti, sembrano colpirvi con furore per mantenere viva quella luce che ci inebria.

Da me non c'è il mare ma è come se lo vedessi con i vostri occhi.

Nei miei sentieri di montagna ritrovo orme solcate ed indelebili che mi parlano di voi.

Tutto mi parla di voi.. ed io ascolto... voce melodiosa ed armoniosa.

Ogni istante senza di voi è un inutile attimo di vita.

Il vostro adorato Milord


giovedì 4 dicembre 2008

La leggenda di Milady Aiko e Milord Anthimos


Narra un'antica leggenda, che si perde nella notte dei tempi, dell'amore tra Milady Aiko e Milord Anthimos.


Non si sa quando e come si conobbero, nè se mai si incontrarono.

Non ci è dato sapere.. si può solo immaginare e fantasticare sulla loro bellissima ed infinita storia d'amore.

Di loro ci restano solo delle interminabili ed incantate lettere d'amore che sono arrivate attraverso misteriosi percorsi alla visione di chi ha occhi per restarne estasiato.

Lettere consunte dal tempo, logore ed ingiallite, strappate, stralci mancanti...


Milady Aiko è una nobile fanciulla di una terra lontana, situata ad oriente, forse di un isolotto sperduto dell'oceano.

Viveva in un bellissimo castello su una montagna che riversava a strapiombo sul mare.

Di animo sensibile, gentile e cordiale era attorniata da persone che l'amavano e la rispettavano.

Aveva sempre un pensiero gentile per tutti ed aiutava chi aveva bisogno, ora di una parola di conforto ora di un gesto.

Scendeva spesso in riva al mare e parlava con l'infinito, portando con sè un librettino dove sigillava i suoi pensieri.

Raccoglieva conchiglie e qualsiasi altro regalo che le acque potevano offrirle, conservandoli in uno scrigno segreto.




Milord Anthimos era un nobile cavaliere militante tra le forze di qualche esercito oltreoceano.

Spesso in missione, tracciava con inchiostro infuocato un diario di guerra con tutta l'animosità di cui era dotato.

Era un uomo valoroso.

Si racconta che una volta per salvare gli abitanti di un villaggio, vista la pericolosità dell'azione, si infiltrò lui stesso tra le fila del nemico per sabotarne gli avamposti.

Rimase gravemente ferito ma al suo ordine, cavalli e lance si scagliarono contro i nemici sconfiggendoli ed il villaggio fu salvo.


Ciò che si sa di Milady e Milord lo si può solo intuire dalle loro lettere...



(Ho voluto immergermi in un mondo incantato, quale compagnia di momenti di attesa ed amore, protagonisti indiscussi per ingigantire l'anima, e non solo per questo periodo ma per tutto l'anno...adesso devo sistemare per bene le lettere ^_^ perchè son proprio ridotte male)

domenica 30 novembre 2008

Gesù, ti abbraccio

Oggi è la prima domenica di avvento, iniziano i preparativi per festeggiare la venuta di Gesù sulla Terra.

Dal Vangelo di Marco 13, 33-37

State attenti, vegliate, perché non sapete quando sarà il momento preciso.
E' come uno che è partito per un viaggio dopo aver lasciato la propria casa e dato il potere ai servi, a ciascuno il suo compito, e ha ordinato al portiere di vigilare.
Vigilate dunque, poiché non sapete quando il padrone di casa ritornerà, se alla sera o a mezzanotte o al canto del gallo o al mattino, perché non giunga all'improvviso, trovandovi addormentati.
Quello che dico a voi, lo dico a tutti: Vegliate!

Ogni anno si rinnova quest'attesa ed ogni volta l'anima mia in fremito attende il Signore come una sentinella.
Ma l'attesa è ben più grande, non ristretta solo a questo periodo dell'anno.
Nel suo vangelo Marco è chiarissimo!!
Non so quando il Signore verrà ed il suo monito è categorico: vigilate e vegliate.
Il diavolo sempre in agguato e mi contende con Gesù.
Ho paura di non farmi trovare "sveglia" e pronta per accoglierlo nel modo giusto.
E nei momenti di sconforto rileggo quei versi del cantico dei cantici che mi danno gioia.
"Io dormo, ma il mio cuore veglia"
Come la donna innamorata attende il suo uomo anche nel sonno perchè è la sua anima che è pronta ad accoglierlo nel suo essere proteso verso l'amore, così io voglio essere per Gesù.
Il Natale è per me la festa che più sento interiormente..per non farmi mai scordare l'arrivo di Gesù, rinnovandolo sempre con la stessa gioia..anno dopo anno..giorno dopo giorno.
Non è solo la nascita di Gesù ma è tutto il significato che ne fa un evento spettacolare.
Chi nella vita non attende nulla è un'anima morta, un'anima piatta, una vita senza ricerca, senza domande e......non può essere vita.
La celebrazione del Natale è proprio la celebrazione della vita e devo rispettare la mia vita e quella degli altri e se penso al perchè della vita di Gesù mi vengono i brividi..nato per amore di tutti noi, colui che ci ha donato la vita è venuto sulla Terra, insieme a noi, per noi, con noi per regalarci il pensiero ed il progetto del Padre in così chiare e visibili parole in modo che ne potessimo fare tesoro e vivere nel modo più giusto e benevolo.

Voglio ringraziare Gesù per la vita:

So chi sei,
so che ci sei.
Sei importante per la pienezza della mia vita
ma non ti uso...
ti ascolto
e so che l'avverarsi dell'amore
è dentro di me.
la tua presenza fluttua indisturbata nel mio cuore
e la mia anima gioisce nella tempesta dei miei sensi.
Anche nel silenzio fai rumore
e ti ascolto.
Invisibile sei
ma ti vedo
e la fede che ripongo nel tuo amore per me
e nel mio per te
mi aiutano a credere e sperare.
Nelle certezze assolute del mio cuore
non c'è posto per le contraddizioni razionali della mente.
Gesù io ti voglio bene.

Un abbraccio.




venerdì 28 novembre 2008

Ispirazione Semi Seria con Glamour


L'ispirazione..questa Sconosciuta!!!

Chi o cosa sarà stata mai la musa ispiratrice di Leopardi, Tolstoj, Manzoni, Wagner, Dante, Leonardo e di tutti i più grandi geni universali??(A parte sicuramente una Donna ^_^)

In effetti a pensarci bene poco importa perchè è il risultato che conta e quello che a loro volta ispirano in chi si perde tra simili "altezze" ^_^

Non me ne voglia Leopardi se leggendo il suo Infinito lo contemplo non dal monte Tabor ma dalla finestra di casa mia :)) cambia la visuale ma non l'immensità.

Non me ne voglia Dante se vedo nella Divina Commedia anche i suoi peccati (pur se ben camuffati) e non solo quelli delle sue "vittime" ^_^

In pratica l'ispirazione delle persone, nel bene come nel male, secondo me, è tutta dettata da un attimo, una parola, uno sguardo, un qualsiasi cosa, fino a qualche momento fa impensabile, oppure, al contrario, maturato nel tempo, levigato e ben tornito.

In quello che si legge, è giusto si capire un pò tutto il contesto, ma non è così importante, perchè se io ad esempio leggo un libro, posso benissimo immedesimarmi in chi voglio e non necessariamente pensarla allo stesso modo dell'autore.

In effetti il discorso è un pò complesso, ma del resto non sono nuova a "labirintarmi" in concetti impossibili (in apparenza)

Oggi ad esempio, non so perchè o forse si ^_^ ho in mente la lettera





Ma che vorrà dire!!

E siccome la mia ispirazione è sempre un bel pacco regalo..inaspettato, decido di scartarlo ^_^

Uffa, c'è di tutto!! Mi sa che rimarrà un'ispirazione incompiuta!!

Vorrà dire Sale?? Un pizzico non guasta mai, nelle pietanze come nella vita ^_^

Vorrà dire sempre?? Ma sempre cosa??

Storia?? Devo forse inventare e scrivere una storia?? Ci penserò ^_^

Standard?? No per carità!! Non è per me..li lascio ad altri che di standard e luoghi comuni vivono.. la mia mente è troppo spaziosa per rimanere chiusa in così strette angolazioni.. se no che musa universo sarei eh!! ^_^

Scemenze?? Beh..anche io ne dico tante, ma mi dovrei impegnare tanto e non mi va ^_^

Solletico?? Forse :))) .. sto ridendo e mi sto divertendo un sacco a scrivere e scervellarmi e guarda caso anche scrivere e scervellarmi iniziano per S!!

Spada?? No!! Non mi piace ferire, preferisco ritirarmi che affondare il colpo di grazia, sono una guerriera brava e buona ^_^

Salire, scalare?? Si, arrampicarmi mi piace!! Ma..arrivo troppo in fretta in cima e guardare dall'alto in basso gli altri arrampicatori che cercano di raggiungermi la trovo una mancanza di umiltà..son troppo brava (sono umile si ma non modesta :))))

Uffa questa S!! Non so cosa scegliere!! Ma...ecco..forse ci sono... diavolo di un'ispirazione!!

Scegliere è la parola giusta ^_^

Scelgo di essere me stessa e con un "pizzico" (ma giusto un pizzico) scelgo di essere...






Manca ancora qualcosina..mhmhmhmmh
Ah si ecco..come ciliegina sulla torta, un bel brano che dedico a tutte le Donne che frequentano il mio blog...perchè sono tutte Superwomen ^_^








martedì 25 novembre 2008

Sono una Donna (punto)



Il 25 novembre è la giornata per dire STOP al femminicidio.

Io per natura sono contro qualsiasi forma di ricorrenze annuali che testimoniano ciò che di diritto appartiene alla donna,quale essere umano, sin dalla nascita..la dignità, il rispetto e la riconoscenza.


Si parla tanto di Femminismo, ma pur essendo una donna non mi rispecchio assolutamente in questo concetto che considero obsoleto..forse per gli anni passati poteva anche andare ma oggi no..perchè se no tutte le lotte che si son fatte per acquisire certi diritti vanno a farsi benedire.

Non possiamo più parlare di femminismo se vogliamo parità con i lor signori uomini...perchè se no non ci diversifichiamo per niente dal concetto di maschilismo ma scendiamo in parità pure in cose negative.

La donna è un essere umano e come tale va rispettato in tutto il suo essere.



L'obiettivo principale è evitare i maltrattamenti, le violenze fisiche e psicologiche ed i soprusi ed avere pari opportunità nella società odierna.

La donna non è debole .. è semplicemente diversa dall'uomo, che forte della sua forza fisica infierisce con facilità, perchè pur non facendo di tutta l'erba un fascio, è un dato di fatto che la donna fisicamente sia più debole dell'uomo.

Il termine femminilità..vi ricorda qualcosa?? ....è leggiadria, grazia, sensualità..

Ed il termine mascolinità invece?? ...è forza, virilità, potenza..

Naturalmente mi riferisco alla "normalità" dei termini nel loro intendimento più classico.

Ed è da questa forza fisica che vien fuori tutto il resto delle violenze...
in una società prettamente maschilista ci troviamo involontariamente assoggettate ad essa.

Poche donne in politica, in settori lavorativi prestigiosi ma non mi sento di addossarne completamente la colpa all'uomo perchè molte donne del gentil sesso danno oggi un'immagine di loro che prescinde qualsiasi volontà di voler arrivare a traguardi importanti.
Non è un traguardo importante essere velina o avere solo voglia di "apparire".

Le donne hanno una forza incommensurabile..bisogna trovare la forza e la volontà per farla emergere, senza estremismi di ogni genere.

Sono semplicemente una donna e con semplicità voglio "solo" essere rispettata e godere dei diritti che mi appartengono dalla nascita al pari dell'uomo e non lottare per essi contro di essi.

Per tutte le donne il mio augurio di speranza a non dover più assistere a violenze di ogni genere, mantenendo sempre la nostra femminilità.

Sono felice di essere Donna.



venerdì 21 novembre 2008

Aroma di Amor di Roma


Sei il centro dell'Italia ma non delinei confini.
La tua vastità va oltre spazi geografici e temporali.
Fin da piccola ho sognato di poterti un giorno visitare e quel giorno arrivò.
Ma come mi sbagliavo..
solo chi ti viene a trovare può capire come ogni volta che ti lascia...
sia un'opera incompiuta.
Ed il pensiero corre nuovamente a ritornare da te, il prima possibile.
Hai un profumo misterioso..
intriso di storia, amore, odio, di sacro e di profano
e la tua completezza mi fa desistere dal cercare di capire
il perchè del mio amore per te: è inspiegabile.
Nessuno mai ha pronunciato il nome tuo senza ardore d'odio o senza ardore d'amore
dalla notte dei tempi fino ad oggi.
Austera e trionfante fai respirare l'aria della tua maestosità, della tua santità e luminosità.
Ogni anima viene imprigionata dalla tua sovranità che incatena i sensi con i tuoi raggi prepotenti.
Il timore di non rivederti più non cancella la speranza di potere ritornare da te.
Sei un ricordo tanto bello e tanto triste che non potrà mai dissolversi.
Un esilio che un sospiro di gioia potrebbe da un momento all'altro fare terminare.



Sento ancora la santa armonia di San Pietro e l'incanto vittorioso del Colosseo,la grandezza del Campidoglio, la Chiesa di Santa Maria della Consolazione ai piedi della Rupe Tarpea vicino al Foro Romano...che emozione ho provato entrare lì..a due passi dal sogno, quel giorno di un dicembre freddo che mi ha donato calore e lacrime di gioia.

Come una figlia dell'Urbe non mi sono mai sentita estranea perchè è stato come se il tuo occhio interiore mi avesse guidata.

Ogni volta che mi avvicinavo a te, piena di emozione e colma di gioia, sentivo che avrei passato giorni felici, entusiasta di vederti e viverti.

Anche da lontano il cupolone è una forza scintillante che infiamma lo spazio.

Entrare a San Pietro è un'emozione indescrivibile: altari, tombe, reliquie..un'atmosfera che non si respira in nessun'altra parte del mondo, un coro di voci solenni. Si può ammirare da turista o da cristiano ma una luce invade per sempre gli occhi di chi ammirato ed estasiato osserva tale capolavoro.

Ricordo il Gianicolo, terrazza coperta da un padiglione di stelle, grande spazio per ammirarti e perdersi alla visione della tua grandezza, profumo di eternità.

Passeggiare a Piazza Cavour, a Trastevere, salire sulla metro, vedere scorrere il Tevere, parlare con la gente e..camminare, camminare..quanto ho camminato!

Roma: non c'è pietra che non dica qualcosa di grande, non c'è roccia che frema o sasso che parli.

In te è tutto un incantesimo, niente è isolato e muto.

Sparsa sui sette colli sei il compendio dell'universo ed una sola cosa desidero: sperdermi in te contemplandoti e vivendoti.

Questo è il mio tributo per una città che amo e che sento mia e posso solo concludere con un augurio che mi rivolgo con speranza ed ottimismo..

(Forse un giorno potrò raccontarvi l'avverarsi di un sogno..forse un giorno ma non oggi..)


giovedì 20 novembre 2008

In attesa di domani...

Ieri e oggi sono stata praticamente "assente"...
sul mio blog.. in quelli vostri.
In mille faccende affaccendata, in mille pensieri pensierosa.
non ho avuto il tempo per essere "presente".
Ma è sempre una gioia vedere che ci siete, che mi pensate.
Il mio piccolo ieri ha avuto un forte mal di testa,
il grande era in apprensione per gli esami di guida della patente di oggi.
ed io..divisa con mente e cuore tra loro, con preoccupazione ed ansia..
mi sentivo inerme.
Grazie a Dio tutto è andato per il meglio.
Il piccolo Vulcano sta bene, il grande Apollo è stato promosso e..
la musa è ritornata serena ^_^
In attesa di domani.. ho pensato adesso di scrivere queste due parole
(due per modo di dire ^_^) per scaricare un poco la tensione accumulata.
In certi momenti mi capita di pensare di non avere abbastanza forza ma..
che gioia immensa ritrovare l'arcobaleno..io in me stessa....
con ali stropicciate, deboli ma..son sempre lì..pronte a sorreggermi ed a sorreggere ^_^
Oggi ho preparato dei dolcetti nuovi nuovi, dei cornetti ripieni di marmellata...
avevamo tutti bisogno di dolcezza...
e mi sono anche creata il blog di prova per "guerreggiare" con l'informatica :)
Vi auguro una buona serata, un dolce riposo e sogni bellissimi.
Anche la guerriera stanotte riposerà..cullata dalla serenità e baciata dagli angeli.
A domani :)))) e grazie mille a tutti.
Sono felice...mi basta poco per rialzarmi ma mi basta ancora meno per crollare.
Come vedete ho anche io i miei momenti brutti, tristi e malinconici..ma è normale che sia così..il sole per sorgere deve sempre attraversare il corridoio della notte............a volte è lungo, a volte breve ma pur sempre presente.
Un bacio ed un abbraccio.
Ps: pensierino della sera...
Quando sei felice gridalo al mondo..puoi contagiarlo.
Quando sei triste ascolta chi è felice...può contagiarti.

domenica 16 novembre 2008

Variabilmente varia e variamente variabile

Buongiorno ^_^
No, non sono pazza!!
Come avrete notato ho nuovamente cambiato il mio template :))
Il precedente "rainbow garden" era bello, mi piaceva ma avevo un leggero senso di insoddisfazione e non riuscivo a capire cos'era. Mi dava tanta serenità, quiete e l'insieme dei fiori e dei colori era uno spettacolo ma... era troppo quieto, troppo verde, per non parlare di alcuni particolari tecnici che non potevo modificare (o forse non ho voluto:)).
In pratica era come se rispecchiava un mio solo stato d'animo e non è così!! Pur essendo sempre allegra e solare, ottimista e calma.. la mia completezza risultava incompleta :(
Anche io sarò triste ogni tanto..normale oppure arrabbiata, oppure malinconica..quindi quel template non lo vedevo come sono io ma come vorrei che fossi..sempre. Ma ciò è impossibile.
Girovagando nel mondo dei creatori di template..vedendo questo, mi son detta ..Perfetto, mi piace un sacco perchè l'ho visto per come sono ^_^
Il template si chiama "Spring Line" ed è spagnolo (anzi devo andare dal creatore a dirgli grazie :))) ma seppur si chiami Primavera ho subito notato che ha in sè tutte e quattro le stagioni. In alto è primavera, poi c'è il solicello estivo, le foglioline autunnali e la nuvoletta invernale..più completo di così non potevo trovarlo. Mi piacciono anche i colori e lo sfondo bianco. Mi dispiace che ad alcuni o a tutti non piacerà (in primis il mio Giove) e che magari preferivano il precedente ma..sarò forse egoista ma è giusto che per stare bene tutti..nel mio mondo..devo starci bene io in prima persona per trasmettere le giuste mie emozioni in un ambiente che mi soddisfi alla perfezione dei miei stati d'animo.
Al momento non guarderò altri template però ho pensato di farmi un blog di prova dove potrò "allenarmi" per diventare sempre più una brava "informatica" (parolona) e vorrei tanto un giorno crearmelo io il mio template ^_^ (ammesso che ci riesca e che sappia come lo voglio ahaahhaha). Mi son sentita il piacere di dirvi di questo mio ulteriore cambiamento, così mi conoscete sempre più e non pensate che son matta ^_^ (forse solo un pochino..ma sono innocua!) Vi auguro una buona domenica e tante cose belle. A presto dalla vostra Musa variabilmente varia e variamente variabile..miscellanea follettina ^_^

martedì 11 novembre 2008

Il Colore e il Calore de l'Alma mia in fior.

Sconosciuta, negata o esaltata, inafferrabile eppur così incarnata in me.

Mia vibrazione di pensieri e sensazioni emozionali.

Amica e nemica di me stessa, transito sapiente di coscienza, consapevolezza ed inconsapevolezza.

Mappamondo di itinerari sorprendenti, atlante interiore colloquiale che disegno giorno per giorno per delinearne un destino inaccessibile.

E nel mio immaginario di anima in fior, quietamente inquieta, ecco elevarsi odori, profumi ed immagini dove gli steli sorreggono e le corolle propagano.

E' questo il loro destino...dall'alto...in silenzio...osservano...ed erbacce e gramigna, a volte... si nutrono della loro linfa vitale per espandersi a macchia d'olio e seminare discordia e zizzania, camuffate da siffatta beltà...ma profumano di odio e svaniscono...



La Violetta, in disparte, parla con la Zinnia sua amica.

La Verbena ammira incantata il Trifoglio d'acqua.

La Rosa Tea armoniosamente in simbiosi con la Gallica sua vicina, liete danzano al suono della Pratolina.

Il Lillà Bianco rincorre il Pioppo Bianco, mentre il Pino, quasi in estasi, sublimamente, come in un fermo immagine, fotografa con occhi di passato presente futuro, la dolce Pervinca.

Lo stravagante Papavero Scarlatto rimprovera il Papavero Rosso, ma il Roseo vicino si destreggia con sinfonia ballabile, omaggiando tutti della sua serenità.

La Giunchiglia ha un desiderio...dove sarà mai nascosta la Palma dall'alma vittoriosa? Forse è insieme alla Pansè ed al Lupino. Di sicuro è in compagnia del Lauro suo compagno...ah se ci fosse l'Iris insieme a loro...sarebbe l'idillio e la Digitale finalmente avrebbe la giusta onoranza.

Osmunda, Ninfea ed Olivo si chiedono quale sia il loro posto e timidamente la Mimosa e la Menta rispondono in coro che insieme al Mandorlo, possono stare ovunque, protetti dal Ginepro.

L'Ibiscus corteggia la sensuale Orchidea donandole una Camelia Rossa.

Il malinconico Geranio Scuro non vorrebbe mai apparire ma la Gialla Genziana, con fierezza lo invita a contemplare l'energico Garofano Rosso ed il Mughetto felice...ed è il risveglio dei sensi.

L'Erica vorrebbe adagiarsi sotto il tormentato Assenzio ma il Croco le ricorda quanto bella essa sia da sola ma il Bucaneve si offre di farle compagnia.

L'elegante Acacia ha paura e dolcemente speranzoso il Biancospino imperversa con la raffinata Calla e l'adorabile Bianca Camelia.

"Non preoccuparti Acacia...il Crespino è bandito dall'alma tua, certo..potrai incontrarlo ma sarai più forte. La Bocca di Leone ti sorreggerà sorridendo perchè in cuor suo sa che la pioggia di arcobaleno e colori annienta tutto".

Che giardino meraviglioso, che aiuole d'incanto.

Potrei continuare all'infinito a descriverli ma lo Zafferano mi sta guardando!!

Mi dice: " Calliope, sii sempre come il Tartufo, come l'Iperico e come il Coriandolo...mia dolce Rosa Bianca".

Lo ascolto...ma che ci posso fare se mi sento così..Rosa Rossa?

Anche Fior di Loto...ma questa è un' altra storia...un altro giardino..


I miei fiori sono io, come mi sento di essere e quel che vorrei sempre essere, che non sono e che forse non sarò mai..ma che con prepotenza ne cerco la verosimiglianza in un'affannosa mai estenuante ricerca di essi per un equilibrio interiore combattuto ed esigente.

Rimango imprigionata in essi, piacevolmente vittima ma anche carnefice devastatrice..perchè se il tutto non fosse quiete e tempesta, croce e delizia..cosa avrebbe un senso? Nulla.

sabato 8 novembre 2008

Piacevolmente sommersa (et Aggiornamento)













Come potrei concludere una bella settimana se non con una valanga bellissima di riconoscimenti virtualmente reali?



Ho ricevuto..e devo dire con immensa gioia dei bellissimi premi.





Paola mi ha consegnato il Premio Dardos, il Premio Amicizia Angeli Incanto ed il premio Blog de Oro. Ringrazio tanto tanto Paola per avermi pensata in così bell'occasione e vi invito a visitare il suo mondo, pieno di leccornie per la gola, il cuore e l'anima, molto brava in lavoretti davvero deliziosi..una Signora in gamba, attiva, disponibile e cordiale ^_^


Il Premio Dardos è un premio che riconosce i valori che ogni blogger dimostra ogni giorno nel suo impegno a trasmettere messaggi culturali, etici, letterari e personali, mostrando la sua creatività in ogni cosa che fa.

Ci sono delle "regole" che sono le seguenti:

1- Accettare e visualizzare l' immagine del premio.
2- Linkare il blog che ti ha premiato (finalmente grazie ad Asterix ho capito come si fa!)
3- Premiare altri 15 blog ed avvisarli del premio.


Per gli altri due premi non ci sono regole particolari da seguire.


Un altro bellissimo Premio, il Premio Dolcezza (creato da Bestar del MiticoStaff) mi è stato regalato da Stella, una Donna che ha un cuore grande ed una disponibilità d'animo grandiosi, fatele visita, non ve ne pentirete, io sono orgogliosa d'averla conosciuta e non la mollo più. Il suo blog spazia con intelligenza, umorismo, dolcezza e profondità in un mare di argomenti ma sempre con la delicatezza e l'amore che la contraddistingue.
dal MiticoStaff, un gruppo di ragazzi bravissimi in informatica e disponibilissimi che ringrazio di cuore per avermi aiutata a superare certi miei "piccoli" incespicamenti informatici. Hanno un blog molto utile, quello che cercate da loro lo trovate...sono degli hacker buoni, tipo angioletti diavoletti, tanto simpatici!!
Mi ha consegnato il Premio Dolcezza anche Paola che mi sta piacevolmente viziando e ricambio il suo pensiero per me con un immenso bacione ed un abbraccio grande.





Un bellissimo regalo che va a tutti quei blog che si sono distinti per aver dato un messaggio di dolcezza e/o amore. (Gongolo come la piccola Memole sull'altalena :)))

Per le "regole" di questo premio vi invito ad andare a casa di Memole


Arrivata qui dovrei osservare le regole :((

Ma se mi permettete vorrei un poco stravolgere tutto.

Per carità le regole vanno rispettate ma, almeno qui, in questo mondo bloggistico, in questa dimensione che di "regolare" ha solo la voglia della condivisione e dell'interagire con altri mondi.. voglio prendermi una piccola libertà di azione con delle piccole precisazioni e motivazioni.

So già a priori che molti non li accetteranno perchè contrari a queste manifestazioni di riconoscenza, altri li hanno già, altri ancora ne hanno solo qualcuno...

quindi miei cari, perchè fare dei calcoli matematici di assegnazione quando invece posso donarli con tutto il mio affetto e sincerità a tutti i componenti il mio blog personale e quello parallelo?

Chi da un pò mi conosce sa benissimo che i miei link preferiti non sono messi lì a caso o solo per fare numero..ma sono persone che io leggo abitualmente perchè mi piacciono, a prescindere dal mio scriverci o dall'essere linkata a casa loro o dalla piattaforma di appartenenza.

Una citazione a parte merita il
FARO , l'altro mio luminoso blog ^_^ di persone meravigliose.

Sperando di non essere "contravvenzionata" per questa mia "uscita fuori dalle regole" vi abbraccio tutti con tanto affetto sincero dicendovi




Aggiornamento al post (Domenica 9 Novembre)

Buongiorno...
poco fa mentre ero indaffarata tra i fornelli, mio marito ha acceso il pc per mettere un pò di musica ed ha avuto la brillante idea di leggermi ad alta voce i commenti a questo post che ancora non avevo letto. Adesso li ho letti io personalmente...e per una impercettibile frazione temporale mi son voluta "estraniare" pensando...come può sentirsi una persona alla quale vengono dette queste cose?? E, come una scema mi son pure risposta...beata lei!! Ho ripreso possesso delle mie facoltà e rendendomi conto che ero io..che le parole erano per me..so che potete immaginare il mio stato d'animo...felice, contenta, praticamente camminavo a tre palmi da terra (che poi vista la mia "altezza" non ci sta neanche male:))). Forse i miei occhi non incontreranno mai i vostri ma potete star certi che io "vi vedo". Essere riuscita in quasi 4 mesi di blog a trasmettervi come sono è una cosa di indicibile bellezza. Ho mille difetti ma se il mio unico pregio è quello di propormi per come sono, nel bene come nel male..ringrazio Dio che me ne dà la possibilità. Volevo inserire queste parole tra i commenti, tanto ormai sapete che per me tra post e commenti non c'è nessuna differenza :) ma ho voluto inserire il mio pensiero nel post per dirvi con l'importanza che meritate che sono felice di avervi conosciuti, felice che facciate parte della mia realtà, felice che esistano persone per le quali "le parole" non sono sillabe e consonanti messe in fila, ma una "gran cosa" (pensiero che ho condiviso con un' illogica-mente..). Vengo fuori io, venite fuori voi..ed è un incontro, a volte anche scontro ma sempre con rispetto. Ecco..come al solito, sono lunga e sto rubandovi "tempo", ma era indispensabile per me...farvi capire quanto importante siate, ogni vostro esserci con i vostri interventi o semplicemente con i vostri occhi, sono perle..perle che racchiudo tutte nel mio scrigno prezioso che è la mia anima. Con affetto e sincera amicizia vi auguro buona domenica e vi dedico un bel brano con delle belle immagini..del vedere, non vedere.Un Abbraccio a TUTTI.




giovedì 6 novembre 2008

Mr. President Obama: Hope's Eyes


Si può essere felice da italiana per l'elezione di Obama a Presidente degli U.S.A.?

Yes... I can!!

Sono cittadina del mondo, e mai come adesso mi son sentita tanto orgogliosa.

Obama, straordinario oratore dal carisma ineguagliabile.
E' riuscito a coinvolgere migliaia di persone,
avvicinando alla politica tanta gente disinteressata.
Ha unito etnie diverse, senza distinzioni di colori, razze, religioni.

Uomo planetario di un'era nuova.
Effetto speciale di un coinvolgimento totale e mondiale.
Genio del nuovo.
Antidoto innovativo contro i mali di una società ormai indifesa.

Ecco è così che io vedo Obama..con i miei occhi.

I miei sono gli occhi della speranza
che vedo riflessa nei suoi begli occhi neri.

Il divulgatore galante e deciso del niente è impossibile.

Guerriero nobile dalla cavalcata trionfale.

Giovane, affascinante, intelligente..
dallo sguardo magnetico e dagli occhi pieni di mondo.

La sua speranza è anche la mia.

AUGURI Mr. President.

lunedì 3 novembre 2008

Il mio incontro con "Lei"


Prima o poi accadrà di incontrarla.


Come in un murales o in un affresco le nostre strade si incroceranno e come sarà non lo so.


Mi fulminerà all'istante senza poter fiatare o mi parlerà.

Faccia a faccia e..vittoriosa io, delusa lei, materialmente vive entrambe.


Ma voglio immaginarmi l'incontro come voglio io e parlarle.






"Cara Signora, non mi fai paura!

Con lo scudo dell'amore sul cuore e l'alabarda appuntita tra le mani..

ti scheggio all'apparire, ti ferisco...ma voglio curarti.

Ti presenti senza invito...ma ti attendevo.

Voglio allontanarti ma non scacciarti.

Hai la colpa remota di un destino inevitabile.

Condanni ma non inganni.

So che esisti ed una domanda voglio farti.

Concedimi un altro istante,

indelebile attimo di infinito per amare perchè questo non lo potrai cancellare.

Mi guardi e reclini il capo perchè nei miei occhi vedi amore per la vita e questo ti dispiace.

Mi avrai ma non vincerai.

Sei una stella che vaga in un cielo perduto,

straziante, prigioniera indomabile, silente e rumorosa, inquieta e misteriosa...

non riesco ad odiarti...

sei solo un'ombra che divide la vita dall'eternità.

E nell'eterno io vivrò,

specchiandomi nell'argento volteggiare di ali dorate..

fine di uno spazio..inizio dell'immenso.

sabato 1 novembre 2008

Ognissanti e Commemorazione dei defunti



Nel giorno di Ognissanti vengono ricordati dalla chiesa tutti i Santi che non trovano posto nel calendario liturgico.

E' una festa, per me, molto interiore che fa rispecchiare nell'esistere tutti gli uomini.

La Commemorazione dei defunti.

Una festa per chi non c'è più su questa terra ma che vive aldilà..Fin da piccola in questo giorno ho ricevuto doni che mamma e papà dicevano portati dai parenti morti che non si sono scordati di noi.

La frutta marturana,i pupi di zuccaru, i biscotti ossa dei morti
o altri regalini che è tutto "un prio" per i bambini. E così ho sempre fatto con i miei figli...perchè chi muore, muore fisicamente ma mai nell'anima di chi vuole loro bene..per sempre.

Non dobbiamo scordarci di loro e non dobbiamo ricordarli solo in questo giorno.Quanti fiori sulle tombe, quanti ceroni e lumini..quanto spreco per un solo giorno...e dire che basterebbe dividerli per tutto l'anno per avere sempre i loculi in fiore con i nostri luminosi pensieri per loro, recitando una preghiera per tutte le anime.

Non voglio farli morire...un'altra volta ancora,
voglio tenerli vivi..sempre.

mercoledì 29 ottobre 2008

Si vede che son contenta???


Ma che bello che è il mio nuovo look :)))

Sono proprio contenta!! Mi piace l'aspetto della mia nuova casetta!!

Quando digito il mio indirizzo e la vedo apparire mi sento come immersa
in un bellissimo giardino, come catapultata tra colori ed immagini che mi fanno sentire bene
che mi rispecchiano se sono felice e che mi confortano quando non lo sono.

Si si è proprio bello..
mi trovo a mio agio ed in completa armonia con me stessa.

E poi il pensiero di ospitarvi in questo ambiente è fantastico!

E spero che vi troviate bene e che anche voi lo "vedete" un bell'ambiente...

Perchè questa...è anche casa vostra.

Forse potrò sembrarvi esagerata per come vi sto esprimendo il mio Essere
ma è quello che sento davvero :)))

Ho ancora parecchie cose da imparare..è vero!

Ma il bello è proprio questo...
il non finire mai di imparare,
il sentirmi in continua fase di apprendimento..
perchè se no che gusto ci sarebbe nella vita??

Certo non è stato facile ma non considero mai niente facile,
la voglia di riuscire, la passione che metto in tutto quel che faccio,
importante o meno importante..
mi fanno sentire sempre come una guerriera,
come una Musa che non ispira ma che è sempre in fase di ispirazione..
ed è una sensazione bellissima.

In questo momento sono una guerriera felice che siede sulla spada,
con aspetto goliardico e soddisfatto.

Ah..a proposito, questa guerriera mi somiglia davvero tanto!!
Ieri ho pure "rifatto" il look ai miei capelli ahahahaha

Ringrazio tutti voi che mi avete sostenuta in quest'impresa,
infondendomi sicurezza e sprint ^_^

E se mi permettete, con un "pizzico" di ironia
mi voglio dedicare una cosina :))))



Un grosso abbraccio a tutti e...

GRAZIE per esserci.