Benvenuti nel mio Universo dove Acqua Terra Aria Fuoco lambiscono le sponde della mia Anima che brucia nella carnalità di un abbraccio profumato di Amore ardente sul rogo della Passione

giovedì 23 ottobre 2008

Su e giù.. nell'Interno Meridionale di Argentina.







Inviata Speciale "Guerriera Kally O'Muse" a rapporto!!


"Bersaglio Oculare": INTERNO MERIDIONALE di Cosimo Argentina.


"L'ho visto", un vero istrione, un leone incazzato.


A prima impatto con la sua calma apparente pensavo fosse uno dei tanti autori in cerca di personaggi invece... è stato un uragano e la forte personalità dirompente ha squarciato quei confini curiosi che di solito ho "nell'approdare" alla conoscenza di uno scrittore che non conosco, seppur famoso.


Non avendo mai letto un suo libro mi son basata su ciò che ha "eseguito" via etere. Si, avete capito bene ... eseguito ... perchè il suo Interno Meridionale è stata una vera e propria esecuzione frammista di parole e musica che mi hanno incollata con magica visione uditiva.


Altro che calma apparente!!!


E' emersa con forza quell'energia che gli scorre nelle vene e che con prepotenza irrompe dappertutto.


Ha un'orchestra nella testa, melodie che si son intrufolate nei miei pensieri donandomi uno spaccato reale di situazioni e persone così vere che sembravano essere usciti dal vicino della porta accanto.


spazia in un continuo crescendo di sensazioni, ora liete, ora tristi...con una voce che mi ha fatto sentire lì...ad essere ora Mino, ora Jula, ora la Signora Scarci....ha saputo dare ad ogni personaggio, anche il più apparentemente marginale una sua dimensione, una sua importanza, un suo motivo per esserci.


Un Interno Meridionale, una band di amici..Mino, Lorenzo..giovani dalle quindici candeline, talentuosi nel corpo e nell'anima che non si arrendono, combattono ma che soprattutto son veri.


Tutto si snoda, si muove o resta impassibile, all'interno di questo stabile a piani..ora al 2° piano, ora al 3° con un andirivieni di musiche che non sono inserite per fatalità ma che piuttosto traggono dalla fatalità degli eventi, dallo scorrere del tempo e dalla vita un imparaggiabile senso nascosto ma palese.......e nessuna parola appare mai buttata lì a caso solo per riempire pagine o riempirsi la bocca.


La festa al 3° piano:


La bionda con le meches Hollywood Paramount...mi sembrava di vederla.


Oppure Jula, la creatura da gruppo elettrogeno.


Oppure le tante ragazze tormentarsi i capelli con le dita a forma di wurstel.


Il caschetto d'oro, il Caterino Caselli dei poveri che spacciava per suoi i brani di De Gregori, elargendoli alle fanciulle sulle note della sua Eko.


Ma la vero eco è quella che ho sentito nei pensieri di Mino, a volte incazzato, a volte stupìto o esterrefatto.


Mino che guardava Jula con occhi increduli perchè lei, proprio lei tra tutte, preferiva la sua compagnia e non quella di caschetto d'oro che nel frattempo intonava Atlantide...........


ma anche Mino avrà la sua Atlantide..Jula.


Bowie, Genesis, Pink Floyd, Santana e tanti tanti altri ancora... cinque giorni di imperdibile ascolto, ed anche se nelle ultime puntate la musica era leggermente alta come sottofondo alle parole, questo è stato un altro motivo per cercare di entrare ancor più in compenetrazione nella storia.


Arge, in alcuni momenti con la voce tradita dall'emozione ha reso ancora più realistiche le inflessioni dei toni...davvero reale.


Tragedia al 2° piano:


E' morto il signor Scarci.


Lavorava al laminatoio di un'acciaieria.


Si è rotto un reggicavo e lui è finito spaparanzato a terra..frantumato...come quando per sbaglio schiacci una lumaca.


E' arrivato a casa come fosse un puzzle...povera signora Scarci.


Era consuetudine andare a trovare la famiglia in lutto, facendo sentire la presenza dei vicini e così Mino andò con sua madre..lui non voleva..ma andò..e portarono loro una scamorza, melenzane, pane, zucchero e caffè.


...e l'odore che accoglieva chi entrava a casa del morto era un odore strano: l'umidità delle lacrime e odore di caffè.





Queste sono le parti che più mi hanno colpito...
Ho trascorso dei bei momenti fuggiti via ma ancora presenti...
perchè ci son che passano indisturbate e cose che non passano nei ricordi ed anche cose che non passano e che sfidano tutte le leggi fisiche e spazio-temporali.
Cosimo Argentina è questo... un' intramontabile realtà.

Per chiudere il mio "guerreggiare" con lui, voglio, con un video "a caso" farvi vedere "casa sua".
Un brano eseguito da un intramontabile per un intramontabile.


25 commenti:

don luciano ha detto...

Ciao Calliope!
Buon pomeriggio. Grazie delle tue visite e dei tuoi preziosi commenti: sono contento e festeggio il tuo incontro. Grazie anche del tuo contributo lasciato nel blog della divina commedia.
Ti auguro ogni bene.
un grosso ciao: don luciano

Tomaso ha detto...

Ciao carissima Calliope!
Eccomi qui ho assaporato questo bel video fino infondo, se anche le parole non le capisco il suo ritmo me le fa immaginare così mi sento soddisfatto.
Parlando della storie che trovo fantastica la Kally la sa veramente raccontare perfettamente io dico che
sembra un racconto tratto da una realtà quotidiana non pare nemmeno fantasia.
Un abbraccio forte forte,
a presto il tuo assiduo frequentatore Tomaso

ASTERIX ha detto...

be a me il video e' piaciuto,e anche il racconto.
uno speciale saluto
asterix

Vane ha detto...

wow...

mino non voleva andare ma ci andò e pure ascolto OYE COME VA ihihihhi ^^...

Peppe ha detto...

Ciao Calliope, grazie per il tuo interessamento.

Daniele Verzetti, il Rockpoeta ha detto...

Cosimo Argentina sembra davvero essere molto più di uno scrittore...

Ciao
Daniele

Kylie ha detto...

Non lo conosco e quindi grazie per il suggerimento.
Buon week end!

Gabry in blog Belella ha detto...

Si , meno male che la febbre è andata via, ora sta facendo una cura di ferro per poi poter procedere con la chemio.

Un saluto e buona giornata.

Vane ha detto...

non infierisco ma la presentazione è stata così^^.. scusa...

buon fine di settimana baciniiiii
cmq si hai ragione niente vale la pena per non scrivere.. quindi riprendo^^

don luciano ha detto...

Ciao Calliope,
come stai! Grazie di vero cuore per i tuoi preziosissimi commenti.
Sai una cosa? Penso che i muri degli altri sia difficilmente possono essere abbattuti1 L'unica cosa che ci rimane e di abbattere i nostri! Per dante ti rispondo sul blog domani!
Ti auguro una dolcissima serata e ti abbraccio
tuo don luciano

Vane ha detto...

ehi non pensavo ti avevo disturbata, ti chiedooo scusa... mi dispiace cmq non l'ho fatto apposta :(....

Vane ha detto...

meno male^_^...

dai un giorno ti farai un giro da questi parti^^...

bacini

Vane ha detto...

umm secondo me ti mette 2 ahahahaha

scherzoooo il prof ha un cuore dolce dolce.. non mette le punizioni...

3my78 ha detto...

Un post diverso, non so, bello, da assaporare. Grazie

ASTERIX ha detto...

ciao calliope passa leggi e prendi tutto cio' che vuoi...la nostra mitica
asterix

ღღ Š î $↕ Ŧ ۞ ღღ ha detto...

ciao grazie della visita e delle belle recensioni che ci lasci.
buon week end Sisifo

Paola ha detto...

ciao Calliope, passo per un saluto: buon fine settimana

Mestolo e Paiolo ha detto...

Questa volta mi limito a farti i miei complimenti.
Un abbraccio e buon fine settimana,
Stefano

don luciano ha detto...

Ciao calliope, come sempre: presente qui da te per lascirti un dolcissimo saluto. Auguro a te e a tutti quelli a cui vuoi bene un buon fine settimana!
A domani!
don luciano

Gabry in blog Belella ha detto...

Un saluto Calliope e buon fine settimana!

Calliope ha detto...

Un immenso grazie a tutti per i vostri passaggi nel mio mondo, felice per i vostri commenti al post, per i vostri saluti e..per esserci ^_^

Sisyphus ha detto...

ehi Calliope... fa' che c'eri anche tu a quelle feste, su quelle scale... mi sembra che ti sia avvicinata talmente ai tendini di argentina che li hai potuti veder vibrare... se una come te sa leggere dietro le parole in questo modo, scrivere mantiene un senso che nessuno può intaccare

don luciano ha detto...

Ciao Calliope,
in fase di rifacimento? Molto bene! L'importante è continuare a venire a trovarti! La mia casetta non la cambio: è già troppo complicata per me!!!!!
Ciao e un dolce ciao

Pupottina ha detto...

ciao
buona ristrutturazione
fammi sapere quando è ultimata...

a presto

Calliope ha detto...

Grazie Don Luciano di esserci..

Pupottina ^_^ sto terminando la ristrutturazione!!
arrivo !!

Sisyphus...non sono brava io ad arrivare ai tendini di Argentina..è lui che è bravo a farmici arrivare ^_^
Niente può intaccare la mia voglia di scrivere e ..forse..è una bella cosa che mi trovo di avere in comune con Argentina..chi lo sa.