Benvenuti nel mio Universo dove Acqua Terra Aria Fuoco lambiscono le sponde della mia Anima che brucia nella carnalità di un abbraccio profumato di Amore ardente sul rogo della Passione

venerdì 27 febbraio 2009

Viaggio all'inverso: Un'immagine



Ho fatto un viaggio, senza meta, senza bagagli...all'apparente mio pensare.

Ho trovato un'immagine del mio passato, presente e futuro.

Ieri ho ricevuto in regalo, dopo mesi dalla richiesta di adesione tramite mail, un libro.

"Immagine di Maria" con testo di monsignor Ravasi che io seguo ogni domenica mattina in tv e che più di una volta è stato la mia musa.

Che bella coincidenza dovrei dire ma visto che non credo alle coincidenze....cosa sarà mai?

Il libro è arrivato in un momento un pò particolare, in cui ero particolarmente scarica per vari fattori, complice forse anche la fase di luna nuova.

Ho pensato, ho riflettuto e la mia mente è andata in viaggio.


Il mio Destino ha una biblioteca e quando decide lui, mi "regala" qualche libro.

L'immagine di un libro è presente nella mia vita fin dalla nascita. Un segnale?

Leggere e scrivere sono un punto fermo e certo della mia esistenza, un punto che mi ha sempre aiutata consapevolmente o inconsapevolmente, accendendomi della lampadine, andando in direzioni inaspettate o territori inesplorati.

C'è sempre qualcosa che vivo in quel che leggo e non è solo immedesimazione.

A volte è come se fossero dei sogni premonitori o un anello di unione con qualcosa di sconosciuto.

Le poesie di Nazim Hikmet, Tolstoj, la Bibbia, Erich Fromm, Dante, Leo Buscaglia, Richard Bach, Khalil Gibran, Le Mille e una notte, Leopardi, La Mitologia greca, Platone, Lettere d'amore, libri che mi son caduti sulla testa: Picciola di X.B. Saintine, libri trovati in una bancarella, libri che mi hanno regalato o libri comprati, libri che trovo sui blog, sono un bagaglio di vita, il mio..... e sono sempre presenti, con trasporto e trasposizione, tra realtà e fantasia in un cammino comune.

Si è così: Il mio Destino ha una Biblioteca!!

42 commenti:

Elisa ha detto...

Hai raggiunto il cuore...della vita.
Un viaggio che non finisce qui.

Le fasi in cui ci si sente scarichi, servono per rigenerarsi.
Grazie per le tue parole.
Sei proprio cara!

marina ha detto...

Libri che prendono vita nelle mie mani e che mi prendono per mani......misteriosi libri che mi fanno sentire parte dell'Eternità.


Mi fa piacere che tu sia tornata. ti sono affezionata. Devi spingerti oltre amica mia...libera la mente...le idee sono nell'aria...prendile e lasciale andare...lasciale fluire, lasciati fluire...nulla ci appartiene...questa è l'ispirazione: andare in luoghi imprevisti; sii accorta però, può essere pericoloso se non sei pronta veramente. E' un tunnel questo della ricettività/creatività, sai Calliope.

Baci / Marinariannachiara

stella ha detto...

Nulla accade per caso...ne sono convinta cara Calliope.

Ti ringrazio molto per gli interventi preziosi da me.

A quando una tua poesia in vetrina?

Peppe ha detto...

Ma se fossi un libro che libro saresti?

ღღ Š î $↕ Ŧ ۞ ღღ ha detto...

E' vero forse non capiamo che niente è per caso. Forse anche il ns incrocio nel web non è stato un caso.
Ciao buona serata Sisifo

Gabry in blog Belella ha detto...

I libri sono cibo per la mente e lo spirito, non cambiano la nostra vita radicalmente ma ci fanno prendere coscienza di noi stessi, ci rendono consapevoli di concetti e pensieri che forse già erano racchiusi in noi, liberando la nostra anima facendola volare in alto.

Un saluto Calliope e sereno fine settimana!

XPX ha detto...

Buon fine settimana ^__^

serenella ha detto...

Anche a me piace molto leggere,poichè dai libri traggo tante risposte, spunti per le mie riflessioni.Mons Ravasi piace anche a memolto.Ho un suo"Mattutino"che leggo quasi quotidianamente.E,a talproposito,mipermettodi suggerirti "Maria,donna dei giorni nostri" di don Tonino Bello.Son certa che ti piacerebbe. aBuona giornata, dolcissima ragazza.

stella ha detto...

Cara Calliope,il tuo commento è andato perso.
Ritorni?

Baci.

Pupottina ha detto...

il destino è sempre u'incognita... magari se ne potessero sfogliare le pagine come in una biblioteca e saperne a priori gli eventi per prevenirli o rallegrarsene di più

Pupottina ha detto...

^_____________^

buon weekend

DJToposo ha detto...

ciao calliope e' il tuo djjjjjj heihei heiiii.Prova ora prova dai il collegamento troverai,balla con noi balla dj da bestaspace ti divertirai.

max ha detto...

Sig.ra Calliope ma ce l'ha la tessera per la biblioteca del dott. Destino....non cominciamo a prende i libri così a sguardo...faccia la tessera.
firmato il bibliotecaio della "Divin Biblioteca"

Tomaso ha detto...

È veramente un piacere passare da te, quando vedo che ho perso qualcosa dei tuoi sempre belli post mi rammarico di non essere passato prima.

Un abbraccio forte cara Calliope, con affetto,

Tomaso

lucagel1 ha detto...

...vedi che le coincidenze sono curiose?
Ciao buona domenica...

Anonimo ha detto...

Cara Calliope, buon giorno!
Un piccolo pensiero: Se siamo stati fortunati abbiamo letto il libro giusto al momento giusto.
E' un pensiero che ho letto in rete e che passo a te.
Baci Pinuccia

Raffaele ha detto...

Carissima Calliope,

NESSUNA COSA AVVIEVE PER CASO.

Nelle coincidenze significative tutto ha un senso ben preciso da capire con l'ispirata mente, ma soprattutto con l'innato amorevole cuore.

In una mia precedente riflessione SULLA MORTE, avevo anche rimarcato che nulla è lasciato al caso, tutto ha un senso, uno scopo non esiste il caso, non esiste la coincidenza casuale, anche il più improbabile e assurdo caso non esiste, ma esiste una legge universale, la legge di sincronismo degli eventi. La sincronicità è la mente di Dio. Credetemi anche questo è difficile da digerire e d'accettare perché neanche un capello che cade è trascurato nel nostro cammino.

NULLA AVVIENE PER PURO CASO, nulla. La sincronicità è come un’interfaccia o una compenetrazione con una dimensione alternativa di questa nostra realtà che crediamo unica e la sola. Oggi, questa sincronicità possiede una corrispondente scientifica nella nuova base elementare della fisica quantica. E’ quell’effetto NON LOCALE, che ha carattere acausale anche se non esistono meccanismi conosciuti fisici che possano spiegarlo.

Le sincronicità sono un principio universale connettivo acausale fra persone, eventi o verso altre fonti creative di risonanze cosmiche dell’universo. (Ostenta) Accadono a tutti indipendentemente dal loro bagaglio culturale o condizione SocialPoliticoReligioso. E’ come un lampo che per un breve drammatico drastico momento unisce il cielo e la terra. Gli stessi guizzanti fulmini prodotti dagli impulsi elettrici del nostro cervello. Una grande benevola intelligenza superiore responsabile del destino del micro e macro universo.

Un’infinita rete di fili pervade tutto l’universo. I Fili orizzontali sono nello spazio, i fili verticali sono nel tempo. Ad ogni loro incrocio, c’è un essere. E ogni essere è una perla di cristallo. Il grande fulgore di un Essere Assoluto illumina e penetra ciascuna perla. E ciascuna perla riflette non solo la luce di tutti gli altri cristalli della rete, ma anche ogni altro riflesso dell’universo intero (la rete di Indra – RigVeda).

L’idea della creazione come un vasto intrico di esistenze correlate sottolinea i legami esistenziali e spirituali altrimenti invisibili, che uniscono ogni particolare dell’universo per apparire là dove si intersecano. Non per nulla Indra è il dio vedico universale, che cattura ogni cosa nella sua rete cosmica.

Se solo si seguisse l’innata benevola ispirazione del proprio cuore, quel grandioso destino, la MOIRA SUPERIORE, allora e solo allora ogni indesiderabile, inaccettabile fato troverà nel lato oscuro, il celato assai nascosto bene e buono della vita, ma soprattutto ritroverà anche il vero senso della vita.

Solo quando il sitar è ben accordato possiamo danzare all’unisono con il cuore degli uomini.

Da questo si evidenzia che la vita è sacra e va vissuta in ogni micro secondo, in tutto il suo esistere, in tutto il suo percepire.

Ciao
Raffaele

Calliope ha detto...

Cara Elisa raggiungere il cuore della vita in un viaggio che non solo non finisce qui..ma credo non potrà mai avere fine e so benissimo che capisci cosa intendo, quel viaggio all'inverso, con segnali ed eventi che sono tutto un collegarsi senza mai raggiungersi...penso, ma che sia così..non lo so. Calliope in eterna contraddizione con se stessa.
^_______^

Buona domenica mia cara.

E scusami se a volte non riesco a percepire i tuoi pensieri con quella velocità che invece è necessaria per non cadere in balìa di sovrapposizioni emozionali.

Calliope ha detto...

Cara Marina, molto bella la frase che hai usato come incipit nel commento.

Anche io mi sono affezionata a te..te ne eri accorta? ^_^

Si Marina, quello della ricettività/creatività è un tunnel e posso dirti che probabilmente pronta non lo sarò mai...e purtroppo ne dò prova di continuo e questo mi dispiace.
Potrò mai arrivare a quella percezione d Bene in tutto ciò che faccio o che leggo?
Io mi lascio fluire (forse troppo) ed a volte il fluire mi sfugge...

Baci e buona domenica marinariannachiarangiola.

Calliope ha detto...

Cara Stella, non ringraziarmi..la preziosità di cui parli è troppa...
lo faccio perchè mi sento di farlo, con sincerità.

Una mia poesia in vetrina??

Forse verrà il momento o forse no e visto che nulla avviene per caso...chi lo sa..vedremo ^_^

Buna domenica cara Stella

Calliope ha detto...

Bella domanda caro Peppe..se sapessi che libro sarei..forse lo avrei già scritto

^______________^

ma riferendomi ai libri letti credo che sarei un libro di poesie d'amore con ambientazione nel fantastico mondo delle mille e una notte.
^_^

Buona domenica Peppe a te e famigliola bella.

Calliope ha detto...

Sisifo..che ne dici di togliere il forse? ^_^

Buona serena domenica.

Calliope ha detto...

Concordo con te Gabriella, i libri sono preziosi e fanno uscir fuori ciò che di prezioso abbiamo dentro.
Certo, non cambiano radicalmente la nostra esistenza ma spesso mi son trovata in condizioni di considerarli..avvenuti o premonitori.

buona domenica cara amica.

Calliope ha detto...

Anche a te e famiglia Paolo. ^_^

E grazie per esserci.

Calliope ha detto...

Cara Serenella hai perfettamente ragione, quante risposte e quante riflessioni nel leggere!!
Ed anche..quante domande!! ^_^

siamo in sintonia su Mons. Ravasi, davvero un grand'uomo..

Mi appunto il tuo suggerimento su don Tonino Bello..grazie dolcissima e buona domenica.

Calliope ha detto...

Carissima Pupottina..sai che non sono d'accordo con te sul fatto di sapere in anticipo gli eventi??
Sarebbe una vita piatta e programmata..non credi?

Il Destino è un'incognita e tale deve restare.

Baci e buona domenica ^_^

Calliope ha detto...

Certo che proverò djtoposo!!
^_^

Buona domenica!!

Calliope ha detto...

Aspè che vengo a tesserarmi signor biliotecario della Divin biblioteca...ma..sicuro di esser pronto nell'offrirmi tutti i libri che mi servono??
Sai sono un pochetto esigente ^_^
Provvedi se no cambio bibliotecario (non biblioteca)
^_^

buona domenica simpaticissimo Max!!

Calliope ha detto...

Caro Tommaso non dire così dai..purtroppo è il tempo che fa da padrone.
Anche io sai..vorrei passare ogni giorno sempre da tutti, ma è davvero difficile..e so che mi capisci.
Mi basta sapere che ci sei..e anche io ci sono da te.
Un abbraccio e buona domenica a te e consorte ^_^

Calliope ha detto...

Coincidenze curiose?
Caro Luca..io direi invece..destino inarrestabilmente giocherellone ^_^

buona domenica anche a te.

Calliope ha detto...

Cara Pinuccia ma che bella sorpresa!!!!!!!
Sono contenta che tu abbia voluto dedicare un pò del tuo tempo per venirmi a trovare. ^_^
Il pensiero che mi hai lasciato è molto ma molto molto vero...e che ne dici di sostituire la parola fortunati con qualche altra..tipo destinati??? ^_^

baci anche a te mia cara, sono proprio contenta di averti a casa mia tra le mie perle!

Calliope ha detto...

Raffaele caro..grazie innanzitutto per passare a trovarmi e lasciare le tue perle a casa mia.
Leggendo le tue parole mi sono accorta di quanto ignorante sono su certi argomenti.

ho notato che siamo in sintonia sul fatto che nulla avviene per caso e che NON esistono le coincidenze.
Sul fatto del sinconismo, sinceramente non ci avevo mai pensato così in profondità..su Dio si però, artefice di tutto.

Mi piace questa teoria dei fili orizzontali e verticali nello spazio e nel tempo e della perle di cristallo.. e pur essendo una cattolica cristiana non ho pregiudizi sulle religioni altrui perchè credo che in tutte ci sia il confluire verso un'unica meta..un Dio e la Fede.

Per quel che riguarda la Moira, la conosco visto che mi piace la mitologia greca (le Moire)

e poi parli del sitar, lo strumento indiano giusto?

Sai una cosa?

Penso tu sia una persona molto Aperta, ricettiva a 360°, senza preconcetti o limiti di pensiero, indirizzato solo verso l'acquisizione di ciò che di Bene e Bello possa esserci non solo nell'uomo ma in tutto l'universo.
Grazie Raffaele...
adesso forse posso associare secondo il mio pensiero naturalmente, il perchè tu non abbia un blog..
la tua continua ricerca di verità e di ricezioni libere, senza fissa dimora ^_^ viandante!

Buona domenica ^_^

Mestolo e Paiolo ha detto...

Ciao Calliope,
sembrerà una banalità dirlo, ma venire nel tuo angolo di mondo mi piace molto, mi fa sempre piacere respirare il clima particolare, l'atmosfera che hai creato.
Ti ho risposto via mail, anche se con grande ritardo a causa dei problemi tecnici che conosci.
Buona serata,
Stefano

Elisa ha detto...

Ciao dolce Calliope,
passo per un saluto...
e rifletto ancora su quanto hai scritto; la tua bellissima frase:
"Il mio Destino ha una Biblioteca!!"

Che ognuno di noi, dunque, abbia un percorso da fare, che si delinea attraverso i messaggi nascosti nelle tante pagine di quei libri che non capitano per caso?!
Messaggi non sempre chiari, come quelli che ti invia il quotidiano vivere...
Sta a noi la bravura e la capacità di decifrarli...

Che riflessioni che mi fai venire! inevitabilmente leggo le tue parole e mi guardo dentro...e cerco un riscontro e mi analizzo.

Un bacio grande!

max ha detto...

Pregiatissima Calliope i libri della mia biblioteca mettono di buon umore, e se letti troppo possono confondere...pero' in piccole dosi fanno buon sangue..
firmato il bibliotecaio della Di(vin) biblioteca

max ha detto...

Pregiatissima Calliope i libri della mia biblioteca mettono di buon umore, e se letti troppo possono confondere...pero' in piccole dosi fanno buon sangue..
firmato il bibliotecaio della Di(vin) biblioteca

max ha detto...

me sa che er blog tuo si è letto un libro de troppo della su citata biblio..vedo doppio commento...

Blessing Sunday Osuchukwu ha detto...

Avere una vita segnata dalla biblioteca debba essere una cosa incredibilmente intrigante....ecco perché leggerti è sempre stata una meraviglia...

Gabry in blog Belella ha detto...

Buon inizio settimana Calliope!

Dual ha detto...

Ciao Calliope!!! Un sorriso ed un saluto ..Buon inizio settimana Dual.

AnnaGi ha detto...

ho sempre pensato che non siamo noi a scegliere i libri, ma sono i libri a scegliere noi...

Un caro saluto :)

marina ha detto...

Quando ho aperto il blog del Prof la prima volta, ti ho notato subito per la forza con la quale esprimevi il tuo punto di vista.
Quando ho aperto timidamente il tuo blog la prima volta, mi ha colpito molto la tua creatività.
Sei già "Nel Tube"...attenta che quando si va in scivolata gira la testa...
Non sono a Roma, per qualche giorno.
Un saluto.
Marina