Benvenuti nel mio Universo dove Acqua Terra Aria Fuoco lambiscono le sponde della mia Anima che brucia nella carnalità di un abbraccio profumato di Amore ardente sul rogo della Passione

lunedì 22 giugno 2009

on-off


E' come uno spegnermi ed un accendermi.

Travolta dagli eventi, dall'ansia e dal Volere.

Ho bisogno di respirare...di liberarmi dentro, di distendermi..

come un foglio accartocciato.. riciclo il mio Essere.

Non riesco a spegnere quella voce che mi sta distruggendo,

non riesco a spegnere quella voce che mi delizia.

E' un vortice che dagli abissi mi porta su

e poi mi trascina sotto con l'angoscia di rimanere senza respiro.

L'acqua è limpida, la terra odorosa, l'aria pulita, il fuoco possente.

Ed ecco che il corpo reagisce e come la dea dalle mille braccia

avvolgo quello che mi circonda e riesco a sopraffarmi.

Sono in lotta con me stessa

in una battaglia dove non ci sono nè vincitori nè vinti

ma solo corpo, mente e cuore in combutta tra loro

e l'anima mia avvolta e sconvolta mi maledice e mi benedice,

si oppone e mi dice:


"Ti prego lascia che il destino faccia il suo corso...

però devo dirti che sei una temibile avversaria."




Sono nella fase ON...è per questo che ho scritto queste frasi,

forse sconnesse, vere, dure e morbide..ma durerà poco..

tra qualche giorno iniziano gli esami di mio figlio

ed io..

già nel momento in cui lo penso mi sento OFF.

Che il Signore lo aiuti, lui si è aiutato, io lo sto aiutando...

sono distrutta dal pensiero.

Avevo "bisogno" di scrivere perchè stavo scoppiando.


Vi ringrazio della vostra presenza..nonostante la mia assenza.

Mi mancate...mi manca il mio universo ed il vostro...

ma in questo periodo sono proprio in un altro pianeta...

anzi no....sono proprio nell'universo, in un buco nero!!


Sorrido va..anche se ho il cuore a mille... ^_^
A presto....


15 commenti:

achab ha detto...

bellissimo il tuo scritto,buona serata calliope.

Il guard.del faro ha detto...

> Non riesco a spegnere quella voce che mi
> sta distruggendo,
> non riesco a spegnere quella voce che mi
> delizia.

L'eterno conflitto che può presentarsi in ciascuno di noi, tantopiù insidioso in quanto ci attrae e ci respinge al tempo stesso.
La soluzione più indolore è lasciarsi andare al potere del tempo ed al fluire degli eventi, che spesso decidono per noi, lasciandoci fuori dalle "responsabilità".
Complimenti, cara Musa. Hai scritto un altro dei tuoi preziosi cammei poetici ed hai fornito un'ammirevole prova di sincerità!

Felinità ha detto...

Spegnersi-accendersi riciclare il proprio essere è così vero, stancante e rivitalizzante. Giusto sbagliato, chi lo sa. Viviamo e prendiamo ciò che scorre nella corrrente che ci porta,e se riusciamo a scegliere un'appiglio tanto meglio. Un bacio, mancavi qua in giro carissima musa

vitaedamore ha detto...

Mi è mancato moltissimo questo spazio. Mi sei mancata tu. Ormai fai parte del mio Universo e lo sai.
Mi dispiace trovarti in “ansia”, ma se tu non la percepissi significherebbe non avere un figlio. Perciò, paradossalmente, goditi anche questa. E tutto scorrerà velocemente sotto il ponte della vita. Afferra l’attimo e guarda avanti con fiducia. Lo vedi l’orizzonte? Guardalo con me. Dammi la mano.

Blessing Sunday Osuchukwu ha detto...

E' bellissimo ciò che hai scritto, un pò malinconico ma mi conforta il fatto che ti trovi nella fase ON, e vedrai che dopo la pioggia sicuramente arriverà il sole...

marina ha detto...

Ciao bella donna, io sono nella fase: cerco una infinita schera di dolcissimi amanti!
Un bacio.

darksecretinside ha detto...

Ciao amica mia...tu non immagini quanto io ti capisca....anche io mi sento sott'acqua...anche se più pressata da persone ed eventi che reclamano attenzioni che io non ho mai promesso e nè posso dare....
mentre sono sempre più in off...


Prenditi tutto il tempo di cui hai bisogno...non c'è cosa più importante di noi stesse e dei nostri bisogni,desideri,voleri e ritmi.....
Tanto io ci sono sempre...credo che non sia un commento che possa tenere unite le persone,quando queste si sono scelte con il cuore....ed io ci sono.

Un bacio enorme....abbiamo anche il troppo caldo al quale far fronte.....e questo non aiuta per niente.
Ti voglio bene.

Mistral ha detto...

On-off, Felice, triste, giorno notte ecc.
Ma alla fine siamo tutti immortali e questa comunque vada , per tuo figlio sarà un esperienza che contribuirò a farlo evolvere. Credo che sia più bello, per entrambi che tu resti in "on " in modo da rendere questa esperienza, assolutamente positiva. Ciao Mistral

Gabry in blog Belella ha detto...

Ciao Calliope, la mamma va decisamente meglio e spero presto ritorni a casa in modo che io possa riprendere a girare tra i blog leggere e commentare i post degli amici, ora proprio non riesco per stanchezza e mancanza di tempo ma un salutino volevo lasciartelo.

Un abbraccio!

stella ha detto...

Calliopeeee...ci sono passata e credi è stata dura...ma alla fine sono esplosa di gioia.
Forza, sei forte.
In bocca al lupo a te e a ton fils!

*Falco in Libertà* ha detto...

Ciao Calli..un tumulto di sensazioni contrastanti, ma non è forse questa la vita di chi possiede una sensibile e profonda Anima?..Un abbraccio virtuale e di Cuore

Guernica ha detto...

Io in fase Dissolvenza, come avrai notato.Usando le tue parole..decisamente fase OFF ;)
Ma...lo accetto e proseguo.
Anche se quando sono così ho poco da dire, molto poco.So parlare solo per versi.

Sono contenta che tu sia passata.
Ero in attesa, come dicevo già da me in risposta al tuo commento.

Raffaele ha detto...

Come la buia notte che ci mostra l’assai care stelle natie che non vediamo al radioso sole così ogni tanto è anche un bene spegnere il proprio interruttore, affinché quella naturale benevola batteria biologica che è assai celatamente nascosta nell’interiore del tuo saggio assai prezioso ispirativo cuore possa giustamente caricarsi per poi essere armoniosa energia trainante per tante assai care cose che vicine e lontane ti sono assai preziose.

Carissima Calliope, non disperare mai perché c’è sempre un motivo ancor più grande che si giustifica,, come c’è sempre un tempo più propizio per ogni cosa affinché il tuo assai illuminato amorevole guerriero libero cuore possa guidarti benevolmente verso maggiori comprensioni in questo e nei tanti sentieri consapevoli della vita.

Il cuore è una gemma assai preziosa che con tanto amore viene custodita dentro e con tanto amore si manifesta fuori come un fiore che si mostra al radioso sole.

Come nel buio più profondo, ogni incertezza, ogni dolore, ogni piccola/grande paura, ogni incomprensione scompare quando si ri-accende quel radioso prezioso divino lume interiore.

Affettuosamente
Raffaele

Nella speranza di aver già chiarito il mio sincero cuore nel post della cara Marina con un benevolo semplice sorriso, mi scuso se mi sono permesso di scriverti.

max ha detto...

Calliope vai serena....una guerriera come te deve stare serena, e tutto andrà per il meglio , il giovinotto deve stare ancora più tranquillo anzi trank come si usa tra i giovani....
firmato:
il Presidente della Commissione d'Esame il Prof Gran Bastard Lup Mannar III (scrittore di libri di successo quali : "Ti promuovo con una domanda, di chi erano genitori Stefano e Caterina Ricci Gramitto?" e l'altro best sellers "Se non rispondi alla mia domanda ti secco")
un abbraccio;D

Clelia ha detto...

Non smettere mai di sorridere... un sorriso forse maschererà tutto e ti darà nuova energia

clelia