Benvenuti nel mio Universo dove Acqua Terra Aria Fuoco lambiscono le sponde della mia Anima che brucia nella carnalità di un abbraccio profumato di Amore ardente sul rogo della Passione

giovedì 3 dicembre 2009

Social Network Vs Blog


Sei solo una maschera nemico socialnetwork.

A dir la verità entrambi " i personaggi" hanno la maschera ma la differenza c'è...
secondo il mio ragionamento sulla visione dell'immagine.
(Se volete potete dirmi la vostra)

Andando in giro per il web noto una morìa dei blog, un rallentamento ed un disinteresse sempre più crescente.
Necessità ed esigenza di comunicazione trovano oggi il loro habitat dentro i social network...
la fine della creatività.
Chiunque ormai ti chiede..


Il blog è un altro tipo di comunicazione, di esternazione, una materializzazione di qualcosa che si ha dentro e che si vuole imprimere su pagine virtuali ma reali.
Quando vedo sui blog il badge di Facebook....non so cosa pensare.
Per quel che ne vogliate dire, ognuno è libero di attribuirgli la dovuta "importanza",
ma secondo me i social network sono, nella maggior parte dei casi, la cosa più triste, subdola e pericolosa che possa esserci.
Ormai molti hanno smesso di leggere un buon libro, scrivono in modo abbreviato e con un linguaggio indefinibile...

andiamo sempre più incontro all'uniformarci in tutto, pure nell'anima.
Non sto giudicando chi li usa, il mio è solo un pensiero personale generalizzato che investe l'intero fenomeno globalmente e non le persone singolarmente.
E' nell'uso che se ne fa che ho le mie perplessità...invece di aumentare il dialogo..lo assottiglia, lo comprime e lo respinge al mittente.
Lo vedo tutto molto sterile seppur molto "condiviso", dove l'amicizia è un aggiungersi con un click.

Vi giuro, più ne parlo e più mi viene una tristezza...

se mi dovessero chiedere in che periodo viviamo e come vedo il futuro (a parte la crisi in entrambi i casi!) risponderei Feissbucchiano....
e mi vengono in mente i periodi del Romanticismo, del Rinascimento, dell'epoca Vittoriana, ogni periodo ha i suoi lati positivi e negativi ma c'era arte, creatività, fantasia..

Mio marito mi ripete da sempre che sono di un'altra epoca, di un altro mondo...
ma non è così...è che mi piacerebbe una società creativa, non standardizzata...
Utopia o Isola che non c'è?
Nessuna delle due...semplicemente più Umanità.

13 commenti:

Paola ha detto...

Hai perfettamente ragione... e condivido il tuo pensiero!!!
E' un vero peccato che tutto si riduca in un clik!!!
Ciao Calliope se ti aggrada (nel nuovo blog) c'è un dono per te!!!
Dolce serata... un abbraccio

PS: se non lo trovi nel mio blog sopra il post ci sono le indicazioni di come trovarlo

Felinità ha detto...

Carissima, non sono mai stata su febook, non so come funzioni, ma non so perchè non mi interessa. Il mondo dei blog è comunque affascinante, ricco, ognuno inventa un mondo, lo cura, lo porta agli altri, e questo entra in contatto con altri diversi, è fantastico. Ti mando un abbraccio caldo e sincero miaaaaaoooooo
ps. sappi che ho fatto i due "test"
sono Anne Elliot , ed è il mio Austen preferito Persuasione, ma come titolo blog sono Fanciulla blu, non mi ci vedo molto .......

achab ha detto...

Sono x il blog,le altre cose,mah,è troppo tutti lì,non mi piace,il blog è più creativo,buona serata.

Kylie ha detto...

Hai ragione cara, sono d'accordo con te. Non so neppure come funzioni fb, nonostante le innumerevoli sollecitazioni ad iscrivermi.
Custodisco con affetto i miei blog.

Baci

azzurra ha detto...

Ciao calliope...
sai cosa penso?
magari non ti interessa ma te lo lascio ugualmente il mio pensiero...
esitono tre premesse
1 voglia di comunicare
2 desiderio di esternare
3 uso proprio dei mezzi

i social nertwork, facebook è solo il più famoso, sono solo un mezzo...la voglia di protagonismo è tantissima e denuncia una grande solitudine...solitudine interiore...
la persone urlano le cose + strane ma tradotto significa "ci sono anch'io"...è molto triste...hai ragione fa tristezza, il fatto che non si riesca a stare bene con se stessi...l'interiorità, la spiritualità...il "sono solo"....in definitiva la libertà...
è un argomento molto ramificato...forse mi sono espressa male cercando di condensare in un commento un concetto..
sai dove trovarmi, possiamo scriverci, mi farebbe molto piacere....faccio matrioske ma i miei pensieri volano alti....
ti lascio un abbraccio
azzurra

frufrupina ha detto...

Come ti ammiro!!!hai perfettamente ragione caspiterina!io mi feci convincere ad iscrivermi tempo fà...ma mi cancellai subito!non è per me.IL blog si..è molto più creativo...Un bacio dolce Musa.

ARCHERY AND ZEN ha detto...

Io ho notato che Facebook viene utilizzato sempre più spesso come forma di pubblicità a buon mercato. Qualche giorno fa sono andato a vedere uno spettacolo di teatro dilettantistico la compagnia era registrata su Facebook e adesso ogni manifestazione che organizzano mi arriva sotto forma di avviso. Naturalmente preferisco il Blog anche perchè vedo facebook un pò più freddo e non sempre semplice da usare.

Darksecretinside ha detto...

Ma questi sono i miei pensieri!
La penso esattamente come te.
Motivo per il quale io non sono su feissbuc....
Ma non solo mi opprime, mi frustra, mi comprime l'anima...la distrugge proprio.
Ho provato ad averlo (per una settimana)....
e tutti quelli che volevano diventare amici miei, chi c*****ra sono???
O_O
Che poi..già diffido di chi lo è, figuriamoci di chi vuol esserlo senza sapere nulla di me...
(e viceversa)
Io però...sono diversa...
io di un'altra epoca ci sono davvero....
Ho un bisogno profondo di ascoltare, di leggere l'anima e le sue parole...ho bisogno di palpare le sensazioni che un'anima può dare ed ancora, sento l'esigenza di vivere quel sottile filo conduttore che resta sospeso tra due esseri quando si scambiano un pensiero, un emozione, un sentimento....quel non so che, che con garbo, attenzione e mistero, tra le righe, scava e divora l'essenza....
hmmhmhmhhmhmhmhmmhmhhmhmh
Pensa un pò quanto sono lontana dagli ASOCIAL-NETWORK, io.

Bè...poi...se la falsità s'infabula ovunque...blog compresi...figuriamoci su FB!

Ti stringooooooo!

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

Purtroppo è così, in parte pere colpa di facebook in parte perchè molti lo avevano aperto per moda e poi lo hanno lasciato per qualcosa di più immediato, semplice, vuoto e liofilizzato come fb e poi perchè non tutti hanno alla lunga cose da dire. Peraltro credo sia solo una fase di assestamento e resistere penso porterà a riavere una importante rinascita. Anche se al momento si devono stringere i denti.

Ciao
Daniele

marina ha detto...

Il blog è per chi ha qualcosa da dire, il blog è per la creatività...ne abbiamo parlato. Sbaciuck

Mestolo e Paiolo ha detto...

Indiscutibilmente rispetto a fb il blog ha un'anima, lascia spazio alle emozioni. Non demonizzo fb (come del resto non lo fai tu), penso che i suoi limiti siano moltissimi, primo fra tutti essere un fenomeno di moda, pertanto come gran parte delle mode, viene approcciato in maniera superficiale. Va da sè che questi limiti, sono posti in essere principalmente dai propri utilizzatori.
Buona domenica.
Un abbraccio, mia cara amica.

Guernica ha detto...

-COMMENTO/AVVISO A TUTTI I MIEI LETTORI-
Scusate per l'off topic e l'impersonalità del messaggio.
Sto per piangere!
Ho modificato link e nome del Blog, ma ignoravo che facendo questo avrei cancellato per sempre tutti i commenti.E dico tutti!...I vostri commenti da due anni a questa parte...Che tristezza...

Se penso che ieri stavo per chiudere il Blog...beh...Mi dico...Forse era destino.Ricominciare tutto da capo.
Meglio sorridere della mia incompetenza vah...eheheh :/

Per chi vuole ancora seguirmi, il mio link nuovo è www.l-ultimadea.blogspot.com

Al mio vecchio indirizzo spiego brevemente il perchè del cambio.

Un bacione e un abbraccio!

max ha detto...

Hai ragione Calliope, ho notato che con face parecchi "amici" bloggher hanno perso di vista la loro creatività blogghiana ....Ed è un peccato...
:(((