Benvenuti nel mio Universo dove Acqua Terra Aria Fuoco lambiscono le sponde della mia Anima che brucia nella carnalità di un abbraccio profumato di Amore ardente sul rogo della Passione

lunedì 31 maggio 2010

Orgoglio e Pregiudizio Maggio 2010: Dove niente è stato dovuto al caso e tutto ha un senso

"Se ci fai caso i nostri nomi contratti si assomigliano Ely e Ela.
Grazie, bello e prodigioso avere un' amica come te, e passami l'amica, ma di te ho colto l'essenza, la gioia e la tristezza del vivere".

Averti conosciuta è stata una scintilla di luce, cara Ely.
Le tue parole, il nostro discorrere libero e sincero.
Non saprò mai come ringraziarti.
Una forma di amicizia, si...ed è davvero bello e prodigioso come dici tu...
perchè niente accade per caso ed entrambe ne abbiamo colto l'essenza.
Tu per me ...
perchè il romanzo della tua vita fa piangere ma sorrido alla forza che hai dentro, al coraggio che esprimi ed alla voglia di vivere che ti conquisti ... all'amore che doni ed a quello che ricevi.
Il mio augurio è quello che tu possa riuscire finalmente a vivere un amore fuori dall'orgoglio e dal pregiudizio, pieno di passione amore e libertà, come meriti.

Dedicato ad Elizabeth, donna forte.

Hai letto il libro ma non hai visto il film ...
ti propongo un assaggio che sazia l'anima.



...........devo dirvelo..mi avete stregato anima e corpo e vi amo, vi amo, vi amo..e d'ora in poi non voglio più separarmi da voi.

6 commenti:

Paola ha detto...

Una dedica molto dolce e sentita. Ciao Musa!! un abbraccio grande

sirio ha detto...

Concordo con Paola.
Nella nostra vita ci può sembrare che alcuni fatti siano dettati dalla casualità, in realtà non è così.
Ognuno di noi ha un filo conduttore, a volte invisibile ma tremendamente forte...
Buona serata.

Calliope ha detto...

Come sei elegante Paola ...
grazie.

Calliope ha detto...

Casualità caro Sirio nel mio vocabolario interiore non esiste.
Ma ce n'è voluto di tempo per capirlo.
Un caro saluto e grazie per il tuo intervento.

Raffaele ha detto...

Ciao Carissima Preziosa Calliope,

un bellissimo riflesso del tuo prezioso intimo cuore…

Spesso per quella divina attrattiva affinità ancestrale ci identifichiamo, ci intercaliamo, ci compenetriamo, ci colleghiamo nello spazio interiore interconnesso (non locale) da dentro anche se non abbiamo giusta memoria che ci accomuna o ci allontana. Ma sempre le sottili vibrazioni del cuore anche senza parole bussano fino ad arrivare a superare gli invisibile illusori veli dell’esistenza con tante significative coincidenze… Sono dei veri marcatori, semafori che ci permettono d’intravedere quella comune via che conduce al cuore di tutte le cose…

Calliope ha detto...

I tuoi commenti Raffaele riempiono il cuore.
Grazie.