Benvenuti nel mio Universo dove Acqua Terra Aria Fuoco lambiscono le sponde della mia Anima che brucia nella carnalità di un abbraccio profumato di Amore ardente sul rogo della Passione

domenica 23 maggio 2010

I Solchi dell'anima


"Perchè vuoi parlarmi, perchè ti ostini a volere andare dove io ho la mia dimora e le anime sono ormai mie creature perchè han solchi profondi e scavati da indicibile dolore? "

"Sarò come oro colato, riempirò quei solchi che tu hai scavato con tutta la gioia che possono contenere. Lo spazio è tanto, il confine smisurato.."

Dedicata a coloro che hanno sofferenza che scorre nelle vene, gioia che fa battere il cuore e sogni che equilibrano il "dialogo" costante tra dolore e felicità. Chi può dire di non avere mai sofferto? Chi può dire di essere sempre felice? Chi può dire di non sognare?

6 commenti:

marina ha detto...

dedicata a chi?

Calliope ha detto...

aspè che modifico il post ...
Circe curiosa.

danysweet ha detto...

Giuste le tue ultime parole che condivido... nessuno può dire di non aver mai sofferto...o di essere sempre felice o di non sognare...
Ciao Musa

ღAlexiaღ ha detto...

Grazie Musa,
nei "Solchi dell'Anima" ci sto davvero bene.
Anche se non è per me, lo faccio mio! Mi ci sento molto a mio agio,
un bacio cara, buona notte.Ele

Calliope ha detto...

Ciao Dany buona giornata, grazie

Calliope ha detto...

Alexia, il post è per tutti coloro che lo fanno proprio, sentendolo proprio...
ti abbraccio.