Benvenuti nel mio Universo dove Acqua Terra Aria Fuoco lambiscono le sponde della mia Anima che brucia nella carnalità di un abbraccio profumato di Amore ardente sul rogo della Passione

venerdì 15 maggio 2009

Il destarsi delle onde


Come una tempesta risveglia il destarsi delle onde in un turbinio che dai fondali più inaccessibili risale in superficie

così una passione profonda del cuore risveglia il destarsi dei moti ondosi dell'interiorità di anima risvegliando sopiti e celati misteri racchiusi dentro di noi.

E la tempesta imperversa e la passione fluisce..tutto si desta e l'anima respira.

6 commenti:

Raffaele ha detto...

Spesso in un fatale cammino, in un’assai turbolento mare d’incomprensione, in un’esalto di grande dolore, ad un piccolo passo dal baratro che conduce alla follia come per un salvifico divino volere, cadono come foglie autunnali quei sottili e trasparenti fatati illusori veli argentati, mostrando e dispiegando agli occhi cristallini dell’anima e della silente mente le grandi verità assai celate del creato e della vita.

Ciao Carisima Calliope, e grazie per i tuoi post che fanno tanto riflettere.

Un abuona Giornata.

stella ha detto...

Sono versi...Calliope! Versi belli e buoni. Una tempesta porta a galla tutto, anche ciò che non avremmo mai immaginato...

marina ha detto...

Come un uragano: questo era il messaggioper me stamattina...fai tu!

marina ha detto...

Come un uragano: questo era il messaggioper me stamattina...fai tu!

Gabry in blog Belella ha detto...

Profonda questa tua riflessione Calliope, la nostra anima ha bisogno ogni tanto di queste tempeste per far affiorare qualcosa che non abbiamo il coraggio di mostrare ma che po ci rende felici.

Un saluto e buon fine settimana!

Calliope ha detto...

Grazie dei vostri interventi cari Raffaele, Marina, Stella, Gabry..non immaginate quanto io tenga in alta considerazione i vostri pareri e non perchè magari concordanti ma perchè provenienti da vostre sincere riflessioni..in incontri o anche scontri tra noi.
Baci.