Benvenuti nel mio Universo dove Acqua Terra Aria Fuoco lambiscono le sponde della mia Anima che brucia nella carnalità di un abbraccio profumato di Amore ardente sul rogo della Passione

domenica 19 aprile 2009

Triade Mitologica Alata in dialogo d'Anima

Un giorno... dall'alto della sua penisola incantata, la bella Afrodite apre i suoi occhi d'anima come aquila reale e vola..vola..

SE AVESSI ALI
Se avessi ali di gabbiano
giocherei con la spuma del mare
e il mio lido sarebbe là dove
il vento in volo mi possa cullare.


Se avessi ali di farfalla
cercherei un giardino segreto,
il mio letto sarebbe un fiore
e il mio riparo un petalo vellutato.


Se avessi ali di aquila
allora, sorvolerei la grande acqua
e costruirei il mio nido là dove
i sogni si lasciano svelare.


Ma se avessi ali di nuvola
allora, io sarei ovunque
e tornerei a dimorare là dove
il mio spirito possa rimetter piume...
...per ricominciare a volare
e, con nuove ali, ancora una volta,
tornare a sognare.


L'ispirazione aleggiava nell'aria e in quel del suo universo mitologico, la musa Calliope, spiegava le sue ali incontro all'infinito e come perla vola..vola..

Se avessi ali d'aliante
svanirei in un istante
inghiottita dal profondo
che circonda il mio mondo.

Se avessi ali di angelo
le regalerei a chi non sa sognare
per far loro ammirare
quanto bello sia sperare.



Se avessi ali di falco
inebriata di libertà
volerei lontano ad ammirare
il cielo che il mare bacia
e nell'invisibile sprofondare.

Se avessi ali di fata
volerei da te
e ti terrei le mani
ed insieme sognare
per l'eterno avverare.

Vagando, come viandante d'anima, ebbrezza dell'Olimpo, Dioniso non seppe resistere al richiamo di alar echeggiar ed ecco che sfolgora le sue ali e vola..vola..



Se avessi le ali
porterei nei cuori un petalo d'amore
per arrivare nell'amore universale
quello che mette serenità,
agli affanni...

Io sono stanco solo di percepirli.
Ali di pace,
ali d'amore...


****Afrodite=Marina Morelli

****Calliope=Calliope

****Dioniso=Rosario Naddeo alias il Viandante

12 commenti:

marina ha detto...

Parli di triade...ed io volo. Sei una cara donna e grazie per avermi abbinato ad Afrodite...è una lunga storia...ora spetto il mio Ares.
Ti voglio bene

marina ha detto...

Parli di triade...ed io volo. Sei una cara donna e grazie per avermi abbinato ad Afrodite...è una lunga storia...ora spetto il mio Ares.
Ti voglio bene

Anonimo ha detto...

grazie per il dioniso..ma credo di


non essere paragonato a un dio, sto ancora cercando me stesso,e forse non sarò mai un DIO ,mi tocca sempre echeggiare tra il turbamento e l'estasi.è una brutta ricerca che mi tocca fare ma sono sicuro che la mia missione di Viandante è QUELLA DEFINITIVA, nella speranza di trasportare delizia e amore per tutti
un oceano di bene per tutti
.......e il viandante và

Pupottina ha detto...

il tuo mondo favoloso e mitologico è sempre una sorpresa... oggi si festeggia Afrodite da te, ma la primavera tarda ancora a manifestarsi completamente... ci illude per un giorno e poi ci innaffia di pioggia...... mmmmmmmmmh!
buon lunedì
^_____________________^
sono tornata alla normalità del mio blog.... spero ...

Calliope ha detto...

Cara MARINA la parola triade...significati immensi e profondi eh? ^_^
Afrodite certo, non potevo trovare abbinamento migliore!!
Ares..arriva arriva, vedrai che arriva ^_^

VIANDANTE, a dir la verità ero indecisa tra Dioniso ed Hermes...

PUPOTTINA ben ritornata, anche da me piove tanto ed anche se primavera tarda ad arrivare..festeggiare è sempre bello, un motivo lo si trova sempre (o quasi).

BACIONI

Anonimo ha detto...

Un bacio dolce..donna fantastica
Maddy

Mestolo e Paiolo ha detto...

Ciao Musa, passo a per un saluto...sono tornato! ^__^
Stefano

Blessing Sunday Osuchukwu ha detto...

E' decisamente uno dei desideri che tutti si augurano....
E penso che se dovessimo avere tutti degli ali sarebbe poi difficile trovare una sola anima sulla terra....

Gabry in blog Belella ha detto...

Il mondo mitologico che conoscevo è ormai lontano, ma nella mia fantasia spesso ho le ali e la mia anima si erge felice e leggiadra a volteggiare nell'aria; delle volte ha ali belle robuste come quelle di un gabbiano capaci di solcare i mari, ma altre volte fragili e sottili come quelle di una farfalla che svolazza solo tra un fiore e l'altro.

Un abbraccio Calliope e buona giornata.

Raffaele ha detto...

Se mi è concesso, vorrei elogiare anche la mitica bellissima umana/divina SAFFO, e il suo platonico/reale amore, l’ amato poetico guerriero ALCEO di Lesbo. Lei è la vera cantautrice in tanti simposi, la vera fautrice, creatrice di tante melodiche ispirate note per elogiare e decantare l’assai venerata Afrodite.

Come potrebbe esistere un Dio, una Dea se non fosse stato mai menzionato da nessuna armonica tramandata sentita parola ispirata e pronunciata da un mortale/immortale umano cuore?Non importa quel che Afrodite mi ha promesso
Non c’è via per l’Olimpo
Per noi mortali….

Quando penso al mio amore
Lontano oltremare….
Sacrifichiamo ad Afrodite,
Costante dea incostante,
Intrecciamo le nostre chiome con aneto
E tutte le erbe dal dolce profumo.
E lodiamo il potere di Afrodite
E i suoi uccelli dalle vorticose ali
Che donano fecondità e amore!
Sacra Madre Cipride
E voi Nereidi
Destate con mutevoli note
Il vento impetuoso del desiderio
E mandate come messaggero Eros
A colmare il nostro cuore d’amore,
I nostri lombi di desiderio
E rovesciate su di noi ….

***

Immortale Afrodite
Dal trono variopinto
Nell’aria scintillante
Tessitrice di inganni,
Ti prego
Non stringermi il cuore
Di Dolore
Vola da me,
Dalla casa di tuo padre.
In un frullio d’ali di passeri
Scende il tuo carro d’oro
Sulla terra scura
Mentre sorridi
Il tuo malizioso sorriso immortale
E mi chiedi chi stavolta desidero
Tanto disperatamente
Mi chiedi chi di nuovo devi
Indurre ad amermi
E mi prometti di trasformare
L’indifferenza in passione,
Di fare sì che mi insegna
Colei che ora vuole fuggire…
Ho Afrodite, dammi quel che tu sola puoi darmi,
Sii mia alleata, mia cospiratrice!

MAX ha detto...

Calliope il tuo blog è come un uovo di Pasqua, ogni volta che lo apro ci trovo una bella sorpresa...
GRANDE CALLIOPE!

marina ha detto...

...a proposito di coincidenze, tu mi parli di Ares, ma lo sai che a me ultimamente mi appare sempre la parola Marte?
Grazie Calliope...un giorno capirai...